Postalmarket torna in edicola e online: il primo numero con Diletta Leotta

di Redazione

Ormai lo sappiamo: le “operazioni nostalgia” hanno sempre un indiscutibile fascino. Così, tra revival di abiti e accessori e serie tv dalle atmosfere retrò, fa di nuovo capolino anche lo storico catalogo che ha scritto un pezzo di storia italiana. Postalmarket è tornato in edicola, è online con un sito di e-commerce e i fan lo stanno direttamente ricevendo a casa. Il focus è su moda, accessori e intimo e, con un’attenzione verso aziende italiane e sostenibilità.

Sono inclusi brand impegnati dal punto di vista della sostenibilità, sia ecologica che etica. Il riferimento, dunque, è al controllo della filiera, alle materie prime rigenerate o riciclate, ai lavaggi e ai trattamenti a impatto zero, alle lavorazioni artigianali affidate a piccole comunità.

Nuovo Postalmarker: e-commerce e magazine

Per la prima copertina di questa versione “2.0” è stata scelta Diletta Leotta. La rinascita del catalogo ha coinvolto diverse aziende del settore moda e alla versione cartacea si affianca un sito di e-commerce, con 25mila prodotti disponibili. Un’operazione dai grandi numeri: sono stati selezionati 180 brand, distribuiti in sei “mondi”, su 364 pagine in totale. Ci sono abbigliamento e accessori, intimo, bellezza e cura del corpo, casa, cibo e bevande, tempo libero.

Le copie che erano state riservate alla prevendita, cioè quelle per i fan, sono andate sold out in pochi giorni. “Sfogliare il catalogo sarà come vivere contemporaneamente un’esperienza innovativa e vintage”, ha detto il ceo, Stefano Bortolussi. Rispetto all’edizione storica, ci saranno alcune differenze.

Il nuovo Postalmarket si propone come “Un magazine da collezione, una lettura, che confidiamo essere gradevole, con una selezione di prodotti di aziende solo italiane: la storia delle nostre famiglie, della nostra cultura dei consumi raccontata attraverso le aziende di fascia media e premium che l’hanno creata. Il catalogo sarà punto di riferimento per lo stile, ma poi l’esperienza di acquisto evolverà sul nostro e-commerce, programmato con le più innovative tecnologie esistenti”.

Diletta Leotta volto di Postalmarket

Una novità anche la dimensione editoriale del magazine, diretto da Mauro Pigozzo. Le vetrine dei prodotti si alternano ai reportage giornalistici alle pagine con approfondimenti stilistici sui trend . La copertina di Diletta Leotta si inserisce in un filone che, in passato, ha visto protagoniste attrici, modelle e donne del mondo dello spettacolo, come Ornella Muti, Romina Power, Carla Bruni, Cindy Crawford e Claudia Schiffer. “É un momento di romanticismo editoriale”, ha detto Diletta Leotta, che ha anche rivelato quale sarà il primo acquisto: “Comprerò un pigiama come faceva mio padre un tempo”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

5 min

Federico Lauri  ha confidato  ai suoi follower di aver risolto un disagio che lo affliggeva da anni. “Mi coprivo sempre con pantaloni a vita alta e fascia contenitiva”, racconta. “Questa condizione mi creava disagio nell’espormi fisicamente. Federico Fashion Style in ospedale per un intervento chirurgico Federico Lauri conosciuto in arte come Federico Fashion Style, ha […]