“Demi Lovato: Dancing With the Devil”: la star si racconta

di Alice Marchese

Conosciuta per il suo successo indiscusso con Camp Rock, la star di Disney Channel Demi Lovato, la cui voce potentissima ha incantato chiunque la ascoltasse, rivela al pubblico di aver rischiato di morire dopo un overdose i cui dettagli saranno resi noti in “Demi Lovato: Dancing With the Devil”, una docuserie in quattro puntate che debutterà il 23 marzo su YouTube Originals.

Demi Lovato, oggi 28 anni, racconta uno dei periodi più cupi della sua vita. “I miei medici mi dissero che altri 10 minuti e sarei morta. Dopo un’overdose, nel 2018, ho avuto tre ictus e un infarto e ora ho un danno cerebrale, non guido e ho difficoltà a leggere”, svela la cantante americana, nel trailer, condiviso sui social, di “Dancing with the Devil” che affronta la problematica delle dipendenze e della salute mentale: “La salute mentale è una cosa di cui si deve parlare”, aveva detto.

L’overdose in cui finì Demi Lovato nel 2018 provocò all’artista tre ictus e un infarto, lasciandola con limitazioni i cui effetti non sono svaniti ancora oggi. “Mi è rimasta una lesione cerebrale, e ancora oggi ne affronto gli effetti — racconta la cantante —. Non guido la macchina perché ho punti ciechi nella mia vista. Per molto tempo ho avuto davvero difficoltà a leggere, era tutto sfocato”. Ha anche detto che le ripercussioni durature “sono ancora lì per ricordarmi cosa potrebbe accadere se mai dovessi ricadere nel buio”.

Nel trailer viene mostrata l’immagine sconvolgente della sua mano tatuata collegata a una flebo e coperta da nastro adesivo medico, con una fascia ospedaliera allacciata intorno al polso su cui si legge la data di nascita della Lovato, il 20 agosto 1992, così come la data in cui è stata ricoverata in ospedale: il 24 luglio 2018.

Durante il filmato Demi racconta i vari step della sua carriera, da stellina Disney a popstar e soprattutto i mesi tumultuosi che l’hanno condotta all’overdose, che le è quasi costata la vita.
Nel video compaiono anche la madre di Demi, Dianna De La Garza, il patrigno Eddie, la sorella maggiore Dallas, 33 anni, e la sorellastra minore Madison, che le sono sempre stati vicini. La star sostiene di aver valicato un limite che non aveva mai sorpassato prima d’ora. Viene ripetuto più volte all’interno del videoclip quanto Demi sia brava a nascondere quello che deve nascondere, anche quando nulla va bene.

Afferma alla fine poi di essere arrivata alla sua nona vita, come i gatti; è un’opportunità che le è stata donata per attraversare una nuova fase di rinascita in cui si dedicherà unicamente alla produzione di musica.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Il suicidio è la dodicesima causa di morte nel mondo. A livello mondiale si colloca fra le tre principali cause di morte per le persone di età compresa tra i 15-44 anni, insieme agli incidenti stradali e alle malattie cardiovascolari. Questo termine comprende più sfaccettature del darsi la morte. A volte si verifica senza che noi […]

2 min

Spesso russare non dipende totalmente da noi. Si tratta di un disturbo del sonno che consiste nell’emissione di un suono roco e fastidioso, di intensità variabile, durante il sonno. Questo ovviamente può generare fastidio per chi ci sta intorno e imbarazzo per chi russa. Ma con qualche piccolo accorgimento, il tutto può migliorare.  In genere, il […]

2 min

Una persona bipolare è affetta da una patologia abbastanza seria e invalidante. E’ necessario consultarsi con uno specialista dal momento che i soggetti bipolari spesso sono inconsapevoli. Solitamente le fasi depressive vengono alternate da fasi maniacali. Il comportamento cambia radicalmente, dall’iperattività allo stato catatonico nel peggiore dei casi. Impulsività, inconcludenza sono tipiche. Non si sanno […]

2 min

Veronica Pivetti ha rivelato di aver affrontato un periodo estremamente buio per lei. Al Corriere della Sera l’attrice ha rivelato che la depressione le sarebbe iniziata a causa di alcuni farmaci sbagliati per la tiroide e ha anche ammesso: “La depressione mi è venuta a causa di un problema alla tiroide: sono stata curata male, […]

4 min

Lo stress è uno dei nostri peggiori nemici. E’ importante salvaguardare la propria salute mentale e raggiungere la stabilità necessaria che vi permetta di portare avanti le vostre attività quotidiane. Lo stress provoca o accelera molte malattie, per questo è importante tenerlo sotto controllo. Ecco dei consigli perfetti per tenere sotto controllo lo stress. Cosa succede […]