Che tempo che fa, Ornella Vanoni preoccupa Fazio: “Non so se arrivo a Natale”

di Manuela Zanni

Sarà stata una battuta oppure no quella di  Ornella Vanoni a Fabio Fazio durante la sua intervista a “Che tempo che fa”?  La cantante ha scherzato molto nel corso della puntata confessando che la vecchiaia la sta facendo tornare bambina.  Così , tra il serio e il faceto,  ha fatto preoccupare  Fazio  per aver detto di   non sapere  se riuscirà ad arrivare a Natale.

Le parole di Ornella Vanoni a Fabio Fazio

Tra il serio e l’ironico Ornella Vanoni ha fatto preoccupare Fabio Fazio. L’artista milanese, 87 anni, appena entrata in studio si è seduta sulla poltrona e sbuffando ha esclamato: “Non so se arrivo a Natale”. Parole pronunciate a Che Tempo che fa, dette all’inizio della sua intervista. Parole che hanno colpito non poco il conduttore che però non ha voluto approfondire più di tanto il delicato argomento, chiudendo subito con una battuta: “Mi sembra un bell’inizio di conversazione”.


Come sta Ornella Vanoni

Ornella Vanoni, a questo punto, ha ripreso il discorso e ha provato a spiegare al conduttore di “Che tempo che fa” la sua affermazione: “Perché dici questo? Sarà capitato solo a me? Dunque: sto promuovendo tre cose insieme, non capisco più un tubo. Non ho mai lavorato così tanto, sono affaticata”.

Ornella Vanoni  beve… gin tonic!

L’intervista con Fabio Fazio è poi continuata naturalmente ripercorrendo la strepitosa carriera artistica di  Ornella Vanoni  tra aneddoti e altri siparietti da applausi in studio: “Un giorno ero molto triste, allora sono andata in Corso Garibaldi a Milano, mi siedo a un tavolo e ordino un gin tonic…“. Nemmeno il tempo di finire la frase che Fazio prova a correggerla: “Cosa ordini?. In televisione si dice succo di frutta”. Ma Ornella non ci sta al gioco: “Ma mica ho detto la marca del Gin. Che male c’è? Comunque, davanti a me c’era un tavolo di ragazze giovani e carine, allora mi sono avvicinata e ho detto loro: ‘Come va?’, quindi abbiamo iniziato a parlare d’amore”.

La battuta (pungente) di Ornella Vanoni su Luciana Littizzetto

Infine una battuta sull’età che avanza e su Luciana Littizzetto.“Io ritengo che invecchiare sia bello soltanto se tiri fuori quel lato che hai sempre tenuto nascosto, cioè quello infantile. Sto diventando più stupida della Littizzetto”.

 

I due grandi amori di Ornella Vanoni

L’artista sta promuovendo il suo ultimo album, ma inevitabilmente le chiedono sempre dei suoi due grandi amori: Giorgio Strehler e Gino Paoli. La relazione con il famoso regista che ha scritto la storia del teatro italiano e non solo, fu oggetto di scandalo nel 1953 a causa della grande differenza d’età tra i due e per il fatto che lui era sposato. “Da scuola mi volevano cacciare, mamma piangeva, papà non parlava più” ha confessato di recente Vanoni in un’intervista a “Vanity Fair”, mentre quello con Gino Paoli fu un amore impossibile “Non lo possedevo, non lo avevo. Mi faceva soffrire e per questo credevo che fosse un grande amore. Quando non hai una persona sei portato a credere che l’amore più grande sia quello che ti fa soffrire di più”.

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

5 min

Federico Lauri  ha confidato  ai suoi follower di aver risolto un disagio che lo affliggeva da anni. “Mi coprivo sempre con pantaloni a vita alta e fascia contenitiva”, racconta. “Questa condizione mi creava disagio nell’espormi fisicamente. Federico Fashion Style in ospedale per un intervento chirurgico Federico Lauri conosciuto in arte come Federico Fashion Style, ha […]