Allergia alla tinta per capelli, la tremenda esperienza di una 26enne: “I medici non avevano mai visto nulla del genere”

di Redazione

L’allergia alla tinta per capelli è un argomento sempre attuale e molto delicato. Quando si fa la tintura, ci si chiede spesso quali possano essere gli effetti indesiderati o cosa potrebbe andare storto. Una donna di 26 anni di New York, purtroppo, sta vivendo in prima persona quegli effetti indesiderati.

Kelly Kruppner, 26 anni, si è fatta tingere i capelli professionalmente: aveva scelto il colore rosso ed era da anni che li colorava senza problemi. La notte seguente il trattamento, però, si è improvvisamente svegliata, scoprendo qualcosa di spaventoso.

Allergia alla tinta per capelli, il dramma di Kelly

Il suo viso e la sua testa si erano gonfiati così tanto da renderla irriconoscibile perfino agli occhi del marito Brandon. Gli occhi non riuscivano a stare aperti. Cosa era andato storto, dunque? L’hair stylist le aveva applicato un test per la tintura dietro l’orecchio, un’ora prima di pettinarla, ma non era riuscita a lasciarlo applicato per il tempo sufficiente a far manifestare la reazione allergica al colore per capelli.

Nei giorni seguenti, il cuoio capelluto di Kelly si è coperto di ustioni chimiche molto dolorose. Secondo i medici, ci vorrà un mese per farle guarire. La 26enne, al momento, non può utilizzare lo shampoo, proprio a causa della reazione allergica.

Capelli colorati, l’effetto indesiderato: “Mio marito si è spaventato”

In un’intervista al Daily Mail ha raccontato: “É andato tutto bene durante la tintura e mi sono sentita bene anche dopo. Poi la mattina è comparso qualcosa di simile a un’eruzione cutanea: sembrava una scottatura dopo aver preso il sole”. La situazione, in seguito, è anche peggiorata.

“Mi sono svegliata alla mezzanotte del giorno seguente: la mia faccia era tutta gonfia e le eruzioni cutanee erano peggiorate, sembravano ustioni: erano vesciche e croste“, ha aggiunto Kelly, diventata irriconoscibile.

A causa della reazione allergica alla tintura per capelli, il suo viso era stravolto: “Mio marito si è svegliato e gli ho detto di non accendere la luce, perché avevo un brutto aspetto. Lui l’ha accesa lo stesso e ha avuto uno shock. L’ho spaventato“, ha spiegato ancora Kelly Kruppner.

Kelly Kruppner dopo la reazione allergica alla Tinta per capelli

Kelly Kruppner dopo la reazione allergica alla Tinta per capelli

Allergia alla tinta per capelli: i rimedi

La 26enne di New York ha spiegato di non aver mai avuto alcuna reazione allergica a un prodotto di bellezza, fino a quel momento. I medici le hanno detto che era la peggiore reazione avversa alla tintura per capelli che avessero mai visto. “É stato davvero doloroso, i miei occhi erano quasi completamente gonfi e chiusi“, ha spiegato Kelly.

Al pronto soccorso, Kelly ha detto che ci sarebbero volute dalle tre alle quattro settimane affinché le ustioni guarissero completamento. Si è trattato anche di un’ustione chimica, anziché solo di un’allergia al colore per capelli.

Come rimedi all’allergia alla tinta per capelli, il medico di base le ha prescritto una crema steroidea per le ustioni e una pillola steroidea per aiutare: “Il medico del pronto soccorso ha detto che potrebbe non essere d’aiuto, perché è un’ustione su una reazione allergica”, ha detto Kelly.

“Per fare la doccia devo fare usare acqua tiepida o fredda perché la mia testa è molto ustionata e non posso usare lo shampoo in questo momento, perché potrebbe causare un’infezione o ulteriore gonfiore e dolore”, ha anche aggiunto la donna.

A causa della gravità della reazione di Kelly alla colorazione per capelli e delle ustioni del cuoio capelluto, i medici l’hanno avvertita di non tingersi mai più, poiché probabilmente soffrirebbe della stessa reazione, se non peggio. Ciò significa che dovrà aspettare che la tintura per capelli permanente quasi nera cresca fino a quando non tornerà alle sue naturali ciocche rosse.

Secondo i medici, per fortuna, non dovrebbero rimanere cicatrici delle ustioni su tutta la testa e sull’attaccatura dei capelli. La 26enne ha condiviso le foto del suo viso mentre era in corso la reazione per avvertire gli altri di lasciare attivi i patch test per le 48 ore raccomandate ed evitare la stessa sorte che ha subito lei.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

È successo a tutte almeno una volta di preparare un’acconciatura perfetta la sera prima e di ritrovare i capelli l’indomani mattina più rovinati. Ma c’è una soluzione a tutto senza dover per forza correre dal parrucchiere il giorno stesso dell’evento. Con qualche piccolo accorgimento la vostra chioma sarà perfetta anche se ve ne siete occupate […]

3 min

La forfora è, sicuramente, un problema antiestetico per chiunque ne soffra. Esistono alcuni rimedi preparato con  pochi ingredienti, noti per le loro proprietà antinfiammatorie, lenitive e sebo normalizzanti per correre ai ripari ed eliminare in modo gentile desquamazione, rossore, irritazione, prurito e, naturalmente, le scaglie bianche tra i capelli. Le cause della forfora Le cause della forfora sono molteplici e […]

2 min

Il colore dei capelli a 50 anni può decisamente cambiare tutto: a volte cerchiamo una tinta che valorizzi il volto e la carnagione. Il colore perfetto per voi è quello che avevate in giovane età, quello che calza alla perfezione con il vostro incarnato e il vostro stile; ovviamente con qualche accortezza. Ma dobbiamo tenere […]

3 min

Con la bella stagione e le temperature più elevate, anche i capelli hanno bisogno delle dovute attenzioni. Soprattutto se si tratta di capelli crespi. Purtroppo succede che questo genere di capigliatura necessita di un’adeguata idratazione e , non trovandola, le cuticole, ossia il rivestimento naturale del capello, si sollevano eccessivamente cercando di assorbire l’umidità presente […]