22 Febbraio 2021 |

Commonwealth Day, la Regina Elisabetta sulla BBC

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Il principe Filippo, 99 anni, è ricoverato in ospedale da giorni 
  • Fissata l’intervista di Harry e Meghan per Oprah Winfrey
  • Il prossimo 7 marzo, stesso giorno in cui la CBS trasmetterà l’intervista ai Sussex, la regina Elisabetta sarà sulla BBC con un messaggio in occasione del Commonwealth Day

Momento estremamente delicato per Buckingham Palace: il principe Filippo, 99 anni, è ricoverato in ospedale da giorni – «a scopo precauzionale», ma per motivi sconosciuti – ed ecco che arriva una nota ufficiale di Buckingham Palace: “Harry e Meghan hanno comunicato alla regina che non torneranno a essere membri attivi della royal family”.

Inoltre a destare maggiore scalpore sarà l’intervista con Oprah Winfrey definita «molto intima» e potenzialmente scandalosa.
A tenere saldo il timone, come sempre e ancora una volta, la regina Elisabetta, che il prossimo 7 marzo, stesso giorno in cui la CBS trasmetterà l’intervista ai Sussex sarà sulla BBC con un messaggio in occasione del Commonwealth Day, che quest’anno non sarà celebrato per via delle restrizioni dovute alla pandemia da Coronavirus.

Sua Maestà non sarà sola. Con lei, i membri della famiglia che negli ultimi mesi sono stati più attivi e vicini al britannici, Kate e William su tutti, ma non mancheranno interventi del principe Carlo, della moglie Camilla e di Sophie di Wessex, moglie del quartogenito della sovrana, Edoardo.

Le celebrazioni per il Commonwealth Day sono fissate da sempre al primo weekend di marzo, ma la coincidenza con la messa in onda dell’intervista di Harry e Meghan non sembrerebbe casuale in un ambito come quello royal dove tutto è sempre studiato nei minimi dettagli.

Harry e Meghan hanno reagito con irritazione alla decisione della sovrana di toglier loro i patronati concessi per via del ruolo di reali senior, il principe William sarebbe «scioccato» per la reazione del fratello, ma anche preoccupato per le probabili nuove responsabilità che lo attendono ora che Harry si è tirato fuori dagli affari di The Firm.

Ma non finisce qui. Stando alle ultime indiscrezioni diffuse dai tabloid britannici, l‘intervista dei Sussex sarebbe stata rivista dopo la privazione dei patronati reali. Ora che le cose sono cambiate così radicalmente potrebbero aver deciso di togliersi qualche ulteriore sassolino dalle scarpe, ma per il momento nulla sembrerebbe scalfire Buckingham Palace.

I Windsor fanno fronte comune come ma prima, e rispondono alle lamentele dei “parenti americani“ con ciò che davvero conta per la monarchia: tradizioni, Commonwealth, coesione, specie in un momento storico così incerto.