06 Aprile 2021 |

Meghan partorirà in casa: doppio congedo per i Sussex

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Meghan partorirà nella loro casa a Montecito in California
  • Doppio congedo per i Sussex
  • La nascita di Archie

La nascita della piccola viene programmata giorno dopo giorno. Sembra proprio che Meghan Markle e il principe Harry abbiano tutte le intenzioni di far venire al mondo la loro secondogenita nella loro casa di Montecito, in California. Secondo le fonti riportate da Vanity Fair America, inoltre, sembra che i Sussex abbiano in programma di prendersi un congedo dopo il parto in modo da poter trascorrere più tempo tutti insieme, godendosi la nuova arrivata in tranquillità.

Doppio congedo per i Sussex

Com’è riportato da Page Six, pare che già nel 2019 Meghan e Harry avessero attrezzato il Frogmore Cottage a Windsor per permettere ad Archie di nascere in casa. Però in seguito al ritardo di una settimana, l’idea sia stata accantonata in favore di un parto in ospedale. Archie è, così, nato al Portland Hospital di Londra il 6 maggio.

I portavoce di Meghan non hanno commentato l’indiscrezione di Page Six. Fonti vicine alla coppia hanno confermato l’intenzione di chiedere un doppio congedo, di paternità e di maternità, per quando arriverà la bambina. «Entrambi si prenderanno un po’ di tempo libero», ha riferito un amico.

Quando Archie è nato

In quella situazione, il congedo di paternità di Harry è stato interrotto pochi giorni dopo la nascita. La causa è stata un impegno di lavoro in Olanda. Meghan era al lavoro su un numero speciale di British Vogue e su una capsule collection per Smart Works. La nuova arrivata sarà l’ottava in linea di successione al trono dopo il principe Carlo, il principe William, i tre figli di William George, Charlotte e Louis, il principe Harry e Archie.

La figlia di Meghan e Harry sarà anche la prima figlia reale nata in America. Un giorno potrebbe diventare presidente. La bambina arriverà in estate e questo lascia aperta l’ipotesi per un possibile ritorno di Harry in Inghilterra in occasione dell’inaugurazione della nuova statua di Diana a Kensington Palace.