Sbalzi di umore, come combatterli e vivere in armonia

di Danila

Capita a tutti di avere una brutta giornata, ma ci sono anche casi in cui gli sbalzi di umore improvvisi ci rovinano i momenti più belli. Vi siete mai chieste cosa succeda in questi casi, quali sia il meccanismo che trasforma una bella giornata in un momento drammatico?

Non preoccupatevi: capita a tutti, anche alle persone tendenzialmente molto serene e rilassate, e i motivi per cui accade possono essere tanti, spesso sono anche inconsci; il punto è che dovremmo imparare a gestire al meglio questi cambi d’umore repentini.

Partiamo dal presupposto che in questi momenti di sconforto, quando ci lasciamo infiammare dalla rabbia passeggera, il nostro carattere e la nostra personalità tendono ad eclissarsi, per cui non è assolutamente il caso di sfruttare questi momenti per prendere decisioni importanti: meglio rimandare a un momento più sereno, in cui saremo in grado di fare scelte più ragionate e razionali.

Capita spesso? Non importa, questo non deve assolutamente spaventarvi. A tutti può accadere di “perdere la testa” o di scattare dalla sedia praticamente per nulla, nella maggior parte dei casi si tratta di stupidaggini che fanno traboccare il vaso o di malesseri generali e immotivati. Mettete tutto in pausa e provate ad assecondare nel migliore dei modi questo momento di debolezza, provando a concedervi un po’ di solitudine, anche se dovesse rivelarsi poi una lunga giornata. Meglio che gli altri non ci vedano in questi momenti!

Perché succede?

Gli sbalzi d’umore sono fisiologici e dipendono da alterazioni dei neurotrasmettitori, processi chimici che ad un certo punto si inceppano e alterano le nostre reazioni. La serotonina, ad esempio, è una delle sostanze che regola moltissimi aspetti della nostra vita, come ad esempio l’appetito e l’umore, il sonno e anche il sesso. Come potremmo viceversa spiegare quegli strani comportamenti che assumiamo durante la gravidanza o fenomeni fisiologici come la sindrome pre-mestuale?

E poi avete mai sentito parlare di “meteoropatia”? Ecco, questo è uno di quei casi in cui sono frequenti gli sbalzi di umore e ciò è più frequente durante l’inverno, a causa della relazione tra la luce e il nostro organismo. In generale tutti i cambi di stagione alterano la nostra armonia, qualche volta in meglio, qualche altra volta in peggio

Come combattere gli sbalzi di umore

Il punto è proprio imparare a gestire questi “momenti no” in cui perdiamo il naturale controllo del nostro organismo cominciando, ad esempio, proprio dall’alimentazione: via libera quindi a quegli alimenti che, per ragioni scientifiche, ci rendono felici, quindi al cioccolato, ai latticini e ai carboidrati, anche se siamo a dieta ferrea.  Anche l’attività fisica in questi casi può rivelarsi davvero efficace perché stimola la produzione di serotonina e ci rende più sereni.

Però ci sono anche dei casi che non andrebbero assolutamente sottovalutati e che lasciano presagire situazioni più preoccupanti, laddove il confine tra sbalzo d’umore e la depressione diventa sempre più sottile. Se questi stati si manifestano frequentemente e hanno una durata molto lunga è bene valutare la possibilità di affrontare la questione con un esperto che possa risalire alle cause. Potrebbe comunque trattarsi di un disagio dovuto allo stress lavorativo o a una qualche problematica familiare e privata.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Negli ultimi giorni stai facendo i conti con una fastidiosa infiammazione? Quella sensazione di bruciore non ti lascia svolgere le tue attività quotidiane in modo sereno? Non preoccuparti, su Tuttofarma.it è disponibile una vasta gamma di antinfiammatori che possono aiutarti. L’infiammazione è un meccanismo di difesa dell’organismo ed è indispensabile per la nostra salute. Quando […]