08 maggio 2012 |

Abbronzarsi velocemente senza scottature? Seguite i nostri consigli!

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • L’alimentazione

Mangiare frutta e verdura di stagione ogni giorno è una sana regola alimentare da applicarsi durante tutto l’anno. Frutta e verdura fresche, infatti, sono ricche di antiossidanti e vitamine, importanti per il nostro benessere e la nostra bellezza. In primavera/estate, in particolare, è opportuno dare preferenza a frutta e verdura di colore giallo o arancio, ricchi di betacarotene, che stimola la produzione di melanina.

  • Le cure della pelle

In questo periodo più che mai è importante esfoliare la pelle: eliminando impurità con uno scrub una volta alla settimana/15 giorni.

Idratare e nutrire poi la pelle di tutto il corpo quotidianamente dopo la doccia per renderla più morbida ed elastica.
Stop invece a creme o peeling all’acido glicolico: i più aggressivi, rischiano di privare l’epidermide degli strati superficiali, esponendola al rischio di macchie e discromie.

  • Gli integratori

Qualche mese prima dell’esposizione al sole è utile preparare la pelle con l’integrazione di betacarotene, che favorisce una migliore abbronzatura: più omogenea e duratura, prevenendo le scottature. Il che non esclude l’utilizzo di un adeguato fattore protettivo, tutt’altro.

Nel periodo in cui ci si espone al sole, inoltre, è più che mai utile l’apporto di antiossidanti, che proteggono dai radicali prodotti dai raggi U.V. Anche in questo caso si consigliano cicli di qualche mese.

Fonte: Antiaging Club

www.antiagingclub.it

Potrebbe interessarti anche