04 aprile 2014 |

I 10 cibi più salutari del mondo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ci sono i cibi brucia-grassi, quelli per eliminare l’acqua in eccesso, e quelli che in generale fanno bene alla salute. Ma vi siete mai chiesti quali siano i cibi più salutari del mondo, quelli che si distinguono per le loro proprietà benefiche, e anche se in merito all’argomento ci sono tante ricerche e tanti voci contrastanti, oggi vogliamo provare a fare una lista dei cibi che sicuramente non hanno alcun effetto collaterale per la nostra salute e che in compenso invece potrebbero apportare benefici al nostro organismo.

Mirtilli
I mirtilli sono noti per le loro proprietà antiossidanti, non a caso tutti i farmaci per la microcircolazione per la bellezza della gambe sono ricchi di frutti rossi. I mirtilli sono quindi l’ideale per combattere i radicali liberi e contrastare l’invecchiamento cellulare. Inoltre sono molto ricchi di fibre, dunque sono un toccasana anche per la digestione.

Noci
Può sembrare strano dato che di solito le noci, così come la frutta secca in generale, specialmente in alcuni casi, andrebbero consumate con la giusta parsimonia. Eppure, nonostante qualche piccola controindicazione, le noci sono ricche di acidi grassi omega 3, quindi ci aiutano a combattere l’invecchiamento, e anche a dormire bene visto che rappresentano una vera e propria fonte naturale di melatonina.

Semi di chia
Contengono omega 3, proteine e fibre, ecco perché andrebbero consumati regolarmente. Ci sono, non a caso, molte bevande a base di chia, che ne rendono l’assimilazione molto semplice.

Kiwi
Lo sapevate che un kiwi contiene più Vitamina C di un’arancia? Addirittura il doppio, e la stessa quantità di potassio di una banana, evitando gli effetti collaterali di quest’ultima che viceversa non è particolarmente adatta ai soggetto che seguono una dieta. I kiwi, inoltre, sono molto indicati anche per la stitichezza e la regolarità intestinale.

Quinoa
La quinoa, è particolarmente salutare perché apporta proteine all’organismo senza necessariamente ricorrere al consumo di carne. La si può utilizzare in cucina in vari modi, ma soprattutto con le zuppe.

Tè verde
Da sempre i naturalisti esaltano le proprietà e i benefici del tè verde, ricco di sostanze antiossidanti che agiscono anche sulla prevenzione dei tumori. Essendo anche una bevanda molto gustosa, ne viene consigliato un consumo di almeno due tazze al giorno.

Broccoli
In molti storceranno il naso, ma i broccoli fanno particolarmente bene grazie ad alcune sostanze vegetali che, come è stato dimostrato, riducono il rischio di alcune forme di tumori.

Avena
E’ molto salutare perché è particolarmente ricca di fibre solubili, utili per ridurre il colesterolo e nella prevenzione di patologie cardiache. Contribuisce anche a dare un certo senso di sazietà, quindi sono l’avena è indicata anche nelle diete.

Spinaci
Ricchi di antiossidanti in grado di salvaguardare la salute degli occhi e aiutare nelle prevenzione di alcuni tumori, gli spinaci almeno un paio di volte a settimana andrebbero assolutamente consumati.

Salmone
Il salmone apporta benefici alla salute in quanto pesce ricco di proteine magre, di omega 3 e di principi antiossidanti.

 

Potrebbe interessarti anche