06 Giugno 2016 |

6 modi per uscire dalla routine sessuale ed affrontare il calo della libido

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La sessuologa Claudia Popolillo ci “confida” 6 modi per uscire dalla routine sessuale ed affrontare il calo della libido . Prendete carta e penna e …preparatevi!

In tutte le coppie arriva il momento in cui si ha l’impressione che tutto sia “uguale”, monotono, piatto…insomma “privo di brio”.

E questo momento talvolta diventa per la coppia anche motivo di discussione, poiché spesso è facile concentrarsi su “cosa non fa l’altro”, piuttosto che pensare a “cosa potrei fare io per migliorare le cose”.
E’ un facile bias cognitivo in cui si cade spesso: auspicare un cambiamento, che arrivi da fuori, pensandoci intensamente, senza ovviamente fare nulla perché ciò avvenga (!).

E, ovviamente come donne, talvolta, ci aspettiamo che il 90% di ciò che riguarda la sessualità sia compito dell’uomo. Ma vogliamo dargli qualche spunto? O no?

Ecco 6 modi per uscire dalla routine sessuale ed affrontare il calo della libido. Preparatevi!

Il box dei desideri

Consiste nel mettere dei bigliettini in una scatola (lontano dalla portata dei bambini) dove ciscuno dei partner scrive le fantasie o idee inerenti la sessualità, e quando si ha un po’ di tempo per la coppia, se ne pesca uno, se ne parla e si valuta se sperimentare o fantasticare. Alle volte l’appetito viene solo sentendo il profumo del cibo…

Cambiare stanza

Non va spiegato, giusto? Sì va bene lo sappiamo che il letto è comodo, ma se volete fare qualcosa di diverso dovete essere le prime a considerare varie opzioni!

Fare un passo indietro

Ossia dedicarsi ai preliminari, sovente c’è così tanta concentrazione sul coito, che quasi si dimentica di potersi dedicare all’altro o che l’altro possa dedicarsi a noi, molto prima dell’unione dei due corpi.

Dedicare tempo a coccole speciali

Farci fare un bagno, con le candele accese, o prepararlo al nostro lui dopo una giornata d lavoro. E non dimenticare di dirgli quanto apprezziamo il suo impegno nel lavoro, come papà, se è un bravo papà… fare sentire apprezzato un uomo è il migliore degli afrodisiaci, e se non mi credete, almeno provateci, e fatemi sapere come è andata.

Proporre la gita al sexy shop (only the brave…solo per coraggiosi, per citare un famoso conduttore!)

Specialmente se è un’esperienza che insieme non avete mai fatto, e la vostra coppia è abbastanza affiatata da prendere la visita con il giusto grado di ironia e divertimento, perché il sesso non è solo il mezzo attraverso il quale ci riproduciamo, ma anche quello che dona endorfine al nostro corpo, che ci fa sentire uniti come coppia, e che può essere anche divertente… insomma mai trascurare anche l’aspetto ludico della sessualità.

Fantasie erotiche e non solo

Ciò che ti suggerisce la fantasia da condividere con il partner… Ma cosa fai? Sei ancora qui a leggere? Corri a sperimentare!

Dott.ssa Claudia Popolillo
Psicologa, Consulente di coppia, Sessuologa
Studio Logos, Via Cavour 56 – 26900 Lodi
Facebook: https://www.facebook.com/dott.ssa.claudia.popolillo
Linkedin: https://www.linkedin.com/in/claudiapopolillo
Mail: claudiapopolillo@psychology.it

Potrebbe interessarti anche