Serena Autieri, biografia, carriera, età, vita privata, marito

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Serena Autieri

Nasce a Napoli, il 4 aprile del 1976, quindi ha 46 anni. È figlia di un ingegnere e di una orafa, ha anche un fratello, Carmine, e una sorella, Liana, entrambi più grandi di lei. Studia danza classica, canto e recitazione sin da quando è bambina. Incide nel 1997 il suo primo disco, intitolato “Anima soul”.

Si diploma all’Istituto d’arte di Napoli, quindi sceglie di proseguire gli studi, frequentando la facoltà di Architettura dell’Università Federico II della città partenopea. Nel frattempo, intraprende anche una carriera da attrice e recita in diversi spettacoli teatrali e non arriva a prendere la laurea.

Carriera

Nel 1997 canta la sigla del concerto di Bologna in onore di Papa Giovanni Paolo II, quindi l’anno successivo entra nel cast della soap opera di Rai3 “Un posto al sole“, vestendo i panni della cantante Sara De Vito. Affianca, nel 2001, Alberto Castagna come valletta, alla conduzione del programma di Canale 5 “Stranamore“.

La troviamo, tra il 2001 e il 2002, tra i protagonisti della prima e della seconda serie di “Vento di Ponente“, in onda su Rai2. Sempre nella stessa rete, appare nella miniserie “Tutti i sogni del mondo”, in quattro puntate, nel 2003 (interpreta anche la sigla). Per la stagione 2002-2003 è protagonista del musical “Bulli & Pupe”.

Grazie a questo ruolo, Pippo Baudo la sceglie per affiancarlo al Festival di Sanremo del 2003, insieme a Claudia Gerini. In seguito, Serena Autieri è protagonista con Massimo Ghini del musical “Vacanze Romane”, diretto da Pietro Garinei e presentato in anteprima nel 2003 (viene portato in tournée nella stagione 2004-2005).

Nell’anno 2004, in occasione della grande cerimonia del Columbus Day di New York, rappresenta l’Italia, esibendosi dal vivo al Manhattan Center.

Tra cinema, tv e teatro

Per quanto riguarda la carriera cinematografica, Serena Autieri esordisce in alcuni cortometraggi, come “Lupi” di Fabio Segatori, del 2002. Il primo film è del 2004 e si intitola “Sara May”, con la regia di Marianna Sciveres.

Torna ancora in tv, per alcune miniserie: “La maledizione dei Templari”, con la regia di Josée Dayan, e “Callas e Onassis” (2005), regia di Giorgio Capitani, entrambe del 2005, e “L’onore e il rispetto” (2006), diretta da Salvatore Samperi.

La ritroviamo sul grande schermo nel 2007, quando veste i panni della professoressa Elisabetta Paliani in “Notte prima degli esami – Oggi“, diretto da Fausto Brizzi. In tv è nel 2008 guest star della soap “Agrodolce” e protagonista del film di Canale 5 “Dottor Clown”, con la regia di Maurizio Nichetti.

Arriviamo così al 2009, anno in cui è tra i protagonisti di “L’ultimo Crodino“, con Ricky Tognazzi ed Enzo Iacchetti. Appare anche nella seconda stagione della soap “L’onore e il rispetto” ed è impegnata al Teatro Sistina di Roma, per lo spettacolo “Shakespeare in Jazz”, già proposto nell’agosto del 2006 a Verona e in seguito trasmesso su Rai2, nella trasmissione “Palcoscenico”.

Nel 2008 Serena si esibisce in concerto all’Auditorium di Roma, accompagnata dal pianista Marco Di Gennaro, dove propone brani provenienti dal repertorio degli standard del jazz. Canta “Over the Rainbow” al concerto di Natale del Teatro Massimo di Palermo, nel 2009.

All’inizio del 2010 torna su Canale 5 con la miniserie in due puntate “Nel bianco”, tratta dal romanzo omonimo dello scrittore gallese Ken Follett. Recita anche nel film di Neri Parenti, “Natale in Sudafrica“, con Christian De Sica, e si esibisce nuovamente in concerto, con Canzoni dell’anima, al Teatro Petruzzelli di Bari, accompagnata dalla Italian Big Band.

Serena Autieri ed Enrico Griselli
Serena Autieri con il marito Enrico Griselli

Il 2011 la vede nel film “Femmine contro maschi“, diretta da Fausto Brizzi, ma anche nel ruolo di Sabina nel film “Dov’è mia figlia”, con la regia di Monica Vullo. Partecipa nel 2012 al cortometraggio “L’ultimo giro di valzer” di Francesco Felli, nel ruolo della moglie di Francesco Montanari.

LEGGI ANCHESerena Autieri, chi è e cosa fa il marito Enrico Griselli?.

Nello stesso anno viene invitata al Festival della Natura: si tratta di un evento dedicato alla riconciliazione dell’uomo con la natura, attraverso una serie di manifestazioni culturali. Presenta anche con Bruno Vespa l’edizione annuale del Premio Campiello ed è una delle “vittime” di Scherzi a Parte.

Serena Autieri vince nel 2012 il talent show di Rai1 “Tale e quale“, vestendo i panni di Barbra Streisand, Antonella Ruggiero, Lady Gaga e Loretta Goggi. Sulla scia di questo successo, conduce sulle reti Rai “Una voce per Padre Pio” con Massimo Giletti e “Cantare è d’amore” con Amedeo Minghi.

L’estate dello stesso anno la vede alla conduzione di “Festival Show“, protagonista dell’evento di Radio Birikina e Radio Bellla & Monella che tocca le principali città del Nord Italia. Partecipa, nell’autunno dello stesso anno, a “Tale e quale show – Il torneo”: interpreta Céline Dion, Fiorella Mannoia e Beyoncé.

La troviamo nel 2013 tra i protagonisti del film “Il principe abusivo“, esordio alla regia di Alessandro Siani, ma anche nei panni della moglie di Leonardo Pieraccioni nel film di Natale “Un fantastico viavai” e in un altro film natalizio: “Sapore di te”.

Viene chiamata a doppiare Elsa, la regina delle nevi, nel musical Disney “Frozen – Il regno di ghiaccio”, di cui interpreta le canzoni in italiano. Torna ancora a “Tale e quale show – Il torneo” su Rai1, interpretando Lara Fabian, Mina e Madonna. La Disney la riconferma come voce per l’attrice Georgina Haig, nel ruolo di Elsa nella quarta stagione di “C’era una volta“.

Continuano intanto i ruoli al cinema: nel 2016 Serena Autieri è nel cast di “Se mi lasci non vale” di Vincenzo Salemme. In tv, la vediamo nel 2018 ai fornelli di “Celebrity Masterchef”. Torna a doppia Elsa nel 2019, per il film “Frozen II – Il segreto di Arendelle”.

Conduce dal giugno del 2021 “Dedicato“, la mattina su Rai2. Nello stesso anno, insieme a Marco Lollobrigida, è alla guida su Rai1 di “Notte azzurra – La vittoria“, per celebrare il trionfo della Nazionale italiana di calcio all’Europeo. Partecipa il 25 dicembre dello stesso anno a Stanotte a Napoli di Alberto Angela.

Vita privata di Serena Autieri, marito, figli

Serena Autieri ha alle spalle legami con Matteo Marzotto, Giovanni Malagò, Luca Capuano e Guido Maria Brera. Il marito è il manager Enrico Griselli, che le fa la proposta di matrimonio nel bosco di San Francesco, a Spoleto.

LEGGI ANCHE: Serena Rossi, biografia, carriera, età, vita privata.

La coppia si sposa, sempre a Spoleto, nel settembre del 2010. Nel 2013 hanno una bimba, Giulia Tosca. Una curiosità, che non tutti conoscono, è che Serena Autieri è molto amica di Michelle Hunziker.

Intervistata dal settimanale “Intimità“, Serena ha raccontato che si sono conosciute una decina di anni prima, durante una vacanza in Alta Badia, trovandosi in grande sintonia: “Tra noi non esiste competizione. C’è solo la voglia di stare insieme e divertirsi. Io gioisco per le sue cose e lei fa lo stesso per le mie, c’è la gioia e l’affetto puro. Sono semplicemente felice se lei è felice”, ha detto.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Sempre al fianco di Charles Leclerc, vincitore dell’ultimo Gp di Monaco, la giovanissima fidanzata Alexandra Saint Mleux è diventata una presenza costante nel paddock di Formula 1. I due si frequenterebbero da circa un anno e sembrano davvero inseparabili. Ventidue anni, studentessa in Storia dell’Arte, appassionata di moda, non perde una gara e ha un […]