Vincenzo Salemme, biografia, carriera, età, vita privata

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Chi è Vincenzo Salemme? Biografia e carriera dell’attore e regista italiano. Dove è nato, quanti anni ha, com’è diventato famoso, qual è il suo primo film, a quali programmi tv ha partecipato. Vita privata, moglie, cosa fa oggi.

Vincenzo Salemme

Vincenzo Salemme è nato a Bacoli, in provincia di Napoli, sotto il segno del Leone il 24 Luglio 1957, quindi nel 2023 compie 66 anni. Nel 1976, dopo essersi diplomato al Liceo Classico Umberto I di Napoli ed essersi iscritto alla facoltà di Lettere e Filosofia presso l’Università Federico II di Napoli, viene scritturato dalla Compagnia Teatrale di Tato Russo.

Il debutto come attore avviene con la commedia “Ballata e morte di un Capitano del popolo”. Nel 1977 si trasferisce a Roma ed entra a far parte della Compagnia di Eduardo De Filippo. Partecipa prima come comparsa in “Quei figuri di tanti anni fa”, quindi Eduardo lo sceglie come attore ne “Il Cilindro” (recita un ruolo importante accanto Monica Vitti) e “Il Sindaco del rione Sanità”, trasmesse da Rai1. In questi anni Salemme svolge un’intensa attività teatrale, anche con altre compagne. Collabora con la Compagnia di De Filippo fino al 1992.

Si dedica anche alla scrittura dei suoi testi teatrali. Nel 1991 nasce l’Associazione Culturale E.T. Emporio Teatro, di cui Salemme è fondatore insieme ad un gruppo di attori (Nando Paone, Antonella Cioli, Daniela Marazita, Gigi Savoia) tutti legati dallo stesso gusto per il gioco teatrale e dall’esigenza di trovare nuovi spazi di espressione.

Nel 1996 Rai2 trasmette in prima serata la commedia “…E fuori nevica!“, registrata al Teatro Piccolo Eliseo di Roma. la trasmissione ottiene un tale successo di pubblico da far sì che Rai2 la replichi più volte e chieda a Salemme nuove commedie da mandare in onda. Anche in altre occasioni gli spettacoli con Vincenzo Salemme vengono trasmessi in tv. L’attore riceve intanto diversi premi per il suo talento sul palcoscenico.

Cinema

Vincenzo Salemme incontra il cinema già nei primi anni Ottanta, quando Nanni Moretti gli affida dei ruoli in “Sogni d’oro”, “Bianca” e “La messa è finita”. Nel 1989 prende parte al film “C’è posto per tutti” per la regia di Giancarlo Planta, mentre nel anni ’90 partecipa con un cameo al cortometraggio “Isotta” di Maurizio Fiume ed è protagonista nel 1993 nel film “Il Tuffo” di Massimo Martella. Nel 1998 Rita Rusich gli dà l’occasione di girare il suo primo film, tratto dall’omonima commedia portata in tournée per due anni nei teatri: “L’amico del cuore“.

L’estate 1999 lo vede nuovamente impegnato dietro la macchina da presa, per “Amore a prima vista“, mentre a giugno del 2000 inizia le riprese del suo terzo film “A ruota libera”, con Sabrina Ferilli e Manuela Arcuri. Nello stesso periodo partecipa con un cameo al film “Faccia di Picasso“.

Vincenzo Salemme
Vincenzo Salemme

Nell’estate del 2001 comincia le riprese del suo quarto film “Volesse il cielo!“. Seguono “Ho visto le stelle” (2003), “Cose da Pazzi” (2005), “SMS- Sotto mentite spoglie” (2007), “No problem” (2008), “Baciato dalla fortuna” (2011), “E fuori nevica!” (2014).

Nel frattempo, partecipa anche come protagonista a film di altri registi: “Baciami piccina”, “Olè”, “EX“, “Baarìa“, “La Vita è una cosa meravigliosa”, “A Natale mi sposo”, “Senza arte né parte”. Nella stagione 2011/2012 escono “Lezioni di cioccolato 2” ed “EX Amici come prima”, seguiti da “10 regole per fare innamorare”. Il 2016 è l’anno di “Prima di lunedì”, nel 2017 esce “Il Contagio”.

Questi sono solo alcuni dei film ai quali Vincenzo Salemme ha partecipato. Arriviamo così, un ruolo dopo l’altro, al 2018, anno in cui dirige e interpreta “Una festa esagerata“. Nello stesso anno debutta con la sua compagnia con lo spettacolo “Con tutto il cuore” da lui scritto, diretto e interpretato. Esce anche il suo primo romanzo “La bomba di Maradona”.

Attività recente

Esce a gennaio del 2019 il film “Compromessi sposi“, mentre ad aprile Salemme è ancora in tour con lo spettacolo “Con tutto il cuore”. Partecipa alle riprese del film “Lo faccio per te”. In questo stesso anno è protagonista di un esperimento di successo su Rai2: porta per la prima volta le sue commedie in diretta tv come fossero uno show televisivo.

Il secondo romanzo di Salemme esce nel 2020: “Napoletano? E famme ‘na pizza!“. La trascrizione per il Teatro del romanzo diventa una tournée teatrale di successo. A luglio del 2020 esce il film “È per il tuo bene”, mentre nel 2021 è la volta del film “Con tutto il cuore”.

Negli anni recenti, Salemme è spesso protagonista in tv, anche come giudice di Tale e Quale Show. Alla fine del mese di maggio del 2023 iniziano le riprese de “La guerra dei nonni“, la nuova commedia di Gianluca Ansanelli, regista e sceneggiatore alla sua quarta regia per il cinema, con protagonisti Vincenzo Salemme e Max Tortora nelle vesti di due spassosi e molto competitivi nonni.

Vita privata

Vincenzo Salemme è stato sposato con Valeria Esposito per più di trent’anni. Non ha figli. L’attore in seguito si è legato a una nuova compagna, la costumista Albina Fabi, conosciuta nel programma Tale e Quale Show.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria