19 settembre 2018 |

Tutto su Asia Argento, dal caso Weinstein a Jimmy Bennett

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Chi credeva di sapere tutto su Asia Argento probabilmente si sbagliava. L’attrice non finisce mai di stupire…

Sebbene sia sempre stata un personaggio controverso ed eclettico la nota attrice Asia Argento, figlia del maestro dei film horror Dario Argento, non è mai stata nell’occhio del ciclone di gossip e giornalisti come quest’anno!


Anche se si è sempre difesa con grande forza e coraggio, l’attrice si è ritrovata improvvisamente con amiche e colleghe schierate contro di lei, cacciata dal movimento #MeToo ed infine anche allontanata dal talent X-Factor.

Che cosa sta accadendo? Scopriamo tutto su Asia Argento, partendo proprio dal caso Jimmy Bennett e passando per il caso Weinstein, che l’hanno vista coinvolta in prima persona sia come paladina sia come inquisita.

Il caso Jimmy Bennett

Ultimo scandalo tra tutti quelli che hanno coinvolto Asia Argento è quello per molestie sessuali che la vedono in quanto presunta colpevole di abuso sessuale ai danni dell’allora minorenne Jimmy Bennett. Quelst’ultimo, infatti, l’ha accusata di una violenza sessuale avvenuta nel 2013, cioè quando lui aveva ancora 17 anni. Lo scandalo è avvenuto in seguito alla pubblicazione della notizia da parte del New York Times qualche mese fa.

L’attrice ha negato di aver mai avuto rapporti sessuali con Bennett, mentre il giovane, oggi 22enne, sostiene di aver avuto un forte crollo emotivo dopo la relazione con Asia che gli avrebbe “condizionato la carriera”.

Non solo: sempre da quanto riporta l’inchiesta del noto periodico americano, Asia Argento avrebbe poi concordato di risarcire con 380mila dollari l’attore e musicista. Chiaramente, come si dice in questi casi, è ancora tutto da vedere.

Di certo, però, la notizia sulla possibile violenza da parte di Asia Argento ai danni dell’allora minorenne Bennet e del suo risarcimento sorprende non poco, dal momento che l’attrice, come si sa, era stata tra le prime donne nel mondo del cinema a denunciare le molestie subite dal produttore Harvey Weinstein. Asia Argento, infatti, si era fatta paladina del movimento Me Too contro la violenza sulle donne che ha travolto in pochi mesi tutto lo star system.

Vediamo nello specifico che cosa era accaduto tempo fa.

Il caso Weinstein e la rivalsa dell’ex produttore

Asia Argento è stata tra le prime donne nel mondo del cinema ad accusare a mezzo stampa l’ex produttore di Hollywood Harvey Weinstein per le molestie ricevute. In questi ultimi anni, infatti, la Argento era divenuta una una delle voci più violente dell’accusa contro Weinstein.

Tuttavia, secondo l’accusa di Bennett, proprio mentre imbastiva tale “lotta agguerrita” contro gli abusi sessuali subiti, lavorava per accordarsi sulla vicenda dell’abuso su minore che lei stessa avrebbe commesso con un notevole esborso di denaro. Insomma, un bel conquibus da risolvere!

Al momento, a quanto pare, non solo Weinstein si sta preparando ad una causa milionaria contro l’attrice italiana, ma tra le molte critiche ad Asia, sia da parte del pubblico sia da parte di noti personaggi dello spettacolo, non mancano donne, come ad esempio Rose McGowan, che in passato l’hanno affiancata nelle sue denunce e che ora si sono dette pronte a girarle le spalle.

L’uscita da Me Too e da X-Factor

Infine (si spera) il movimento Me Too ha letteralmente “scaricato” l’attrice perchè il suo comportamento risultava oramai del tutto incoerente con quello che è il focus della sua battaglia. Inoltre è freschissima la notizia che Asia non sarà nemmeno tra i giudici del noto talent musicale X-Factor.

La new è stata resa nota tramite un comunicato SKY che recita: “Di comune accordo con Asia Argento, Sky Italia e FremantleMedia Italia hanno deciso di interrompere la collaborazione con l’artista per tutelare i concorrenti rispetto a una vicenda che è estranea a loro e al programma e che distoglierebbe l’attenzione dal vero fulcro di X Factor, la musica e il talento“. Già si vocifera su chi potrebbe essere la sostituta e tra le possibili prescelte ci sarebbe Simona Ventura.

Le relazioni sentimentali di Asia Argento e quanti anni ha

Nella vita sentimentale di Asia Argento si sono susseguite diverse relazioni, molte delle quali piuttosto tormentate.

Dal 2001 al 2007, Asia è stata la compagna di Morgan, cantante dei Blu Vertigo, da cui ha avuto una figlia, Anna Lou. Morgan si è dichiarato molto provato dalla storia con Asia: “Mi ero illuso che potessimo creare una famiglia, un qualcosa di edificante. Per questo io ero infelice. Per l’esasperazione sono arrivato a pesare 45 chili. Non mangiavo più, mi buttavo a terra e stavo tre giorni sul pavimento. Per cosa?” è ciò che ha riferito Morgan in un’intervista a Rai 3, ricordando la storia d’amore tormentata.

Nel 2008 Asia Argento ha sposato Michele Civetta, regista di videoclip italo-americano, da cui ha avuto un altro figlio. I due hanno divorziato alcuni anni fa.

Infine, Asia Argento è stata legata sentimentalmente allo chef Anthony Bourdain fino alla sua morte per suicidio a giugno 2018.

Il sito web di gossip Tmz ha pubblicato le conversazioni intercorse via sms tra Asia Argento e il compagno recentemente scomparso Anthony Bourdain sul caso di Jimmy Bennett. Sarebbe stato proprio Bourdain ad insistere per pagare Bennet con soldi che avrebbe sborsato di tasca sua. Negli sms Bourdain e Asia Argento parlano di Bennett come di un “asino” ed Anthony scrive che il pagamento “non è l’ammissione di niente, nessun tentativo di comprare il silenzio, semplicemente un’offerta per aiutare un’anima torturata che cerca disperatamente di spillarti denaro“.

Potrebbe interessarti anche