20 agosto 2018 |

6 cocktail a base di rum da provare a casa

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

I cocktail a base di rum sono tantissimi, spesso fruttati e profumati. Ne esistono a base di rum bianco, ambrato o scuro, alcuni sono celeberrimi (come il Mojito e il Cuba Libre), altri meno conosciuti sono decisamente da provare!

I cocktail a base di rum sono davvero tanti, e ce n’è per tutti i gusti: dai più leggeri con rum bianco a quelli dolci con rum ambrato, fino a quelli super strong con rum scuro!

Infatti, per fare dei buoni cocktail a base di rum, per prima cosa bisogna conoscere i rum e sapere che si distinguono in tre tipi:

  • rum bianco, con bassa gradazione alcolica e non invecchiato: ha un gusto semplice e dolce e si utilizza nei long drink a base di succo di frutta
  • rum dorato, invecchiato in barili di quercia, ha sentori di caramello e questo lo rende adatto per i cocktail più dolci, come il classico Cuba Libre
  • rum scuro invecchiato a lungo in botti di quercia affumicata con gusto ricco e complesso: si degusta spesso in purezza e più raramente nei cocktail.

La maggior parte dei cocktail più famosi sono cocktail a base di rum bianco: Cuba Libre, Mojito, Pina Colada, Daiquiri, Mai Tai.

Vediamo i cocktail a base di rum freschi e profumati che potete provare a casa:

Mojito all’anguria

E’ un cocktail alcolico la cui ricetta prevede: 50 ml di rum chiaro, 1 fetta di anguria, 1 lime, 3 cucchiaini di zucchero di canna, Menta, Soda, Ghiaccio.

Ricetta

  1. Prendete la fetta di anguria, eliminate la buccia e i semini e tagliatela a tocchi
  2. Frullateli nel mixer per ottenere una purea e spremete metà del lime
  3. Versate il succo in uno shaker freddo insieme allo zucchero di canna
  4. Aggiungete un piccolo rametto di menta e schiacciate in modo che rilasci il suo profumo
  5. Unite la purea di anguria e il rum chiaro
  6. Mescolate e aggiungete la soda
  7. Mettete il ghiaccio nel bicchiere, versate il cocktail, decorate con un rametto di menta e una fettina di lime e servite.

Pina Colada

E’ un cocktail classico, profumato e dolce, la cui ricetta prevede: 1 parte di rum chiaro, 2 parti di crema di cocco, 2 parti di succo di ananas, ghiaccio spezzettato, una fetta di arancia o di ananas per decorare

Ricetta

  1. Mettete nello shaker ghiaccio spezzettato, rum, crema di cocco e succo di ananas
  2. Shakerate dolcemente
  3. Filtrate in un bicchiere grande e decorate con una fettina di arancia o di ananas.

Mai Tai

E’ un Sour, la cui ricetta prevede: 3 cl di rum chiaro, 3 cl di rum scuro, 1,5 cl di orange curacao, 1,5 di sciroppo di orzata, 1 cl di succo di lime fresco

Ricetta

  1. Mettete tutti gli ingredienti in uno shaker con del ghiaccio
  2. Agitate finché la mistura non è bella ghiacciata e versate, filtrando, in un bicchiere highball o in una tazza tiki
  3. Versate delicatamente il rum scuro e guarnite con ananas, scorza di lime e rametto di menta.

Japanese Ice Tea

E’ un long drink a base di rum. La sua ricetta è: 1 parte di gin, 1 parte di vodka, 1 parte di rum bianco, 1 parte di midori, 2 parti di sweet sour, top di lemon soda

Ricetta

  1. Mettete in uno shaker 3 cubetti di ghiaccio ed aggiungere vodka, gin, rum, midori e sweet sour
  2. Shakerate energicamente per 5 secondi e versare il contenuto nel bicchiere rock alto con i cubetti di ghiaccio restanti
  3. Riempite con Sprite o lemon soda e guarnire con una fetta di limone o lime.

Se siete invece degli amanti del succhi freschi, come quello d’arancia, esistono tantissimi cocktail a base di rum e succo d’arancia da preparare in casa, eccone alcuni:

Scorpion

E’ un cocktail alcolico con ben due tipi di rum, la cui ricetta prevede: 1 parte di brandy, 1/2 parte di rum scuro, 1/2 parte di rum bianco, 2 parti di succo d’arancia, 2 cucchiaini di amaretto di Saronno, 2-3 gocce di Angostura, cubetti di ghiaccio, fettina di limone o arancia per decorare.

Ricetta

  1. Mettete metà parte di ghiaccio nello shaker ed aggiungetevi brandy, rum bianco, rum scuro, angostura, amaretto di Saronno e succo d’arancia
  2. Agitate bene finché non si raffredda lo Shaker
  3. Mettete il ghiaccio rimanente in un bicchiere alto e filtratevi il tutto
  4. Decorate con fettine d’arancia o di limone e servite con una cannuccia

Ancora potreste provare l’Opposite con (vodka, rum chiaro, succo di arancia), il Grenada Cocktail (vermouth dolce, rum e succo d’arancia) e l’Arancia Esotica (rum ambrato, succo d’arancia e cannella).

Come già detto, il rum scuro si beve per lo più da solo per via del suo sapore invecchiato o spesso nella versione “chupito“, un piccolo bicchierino di superalcolico da bere tutto d’un fiato assieme ad un’altra bevanda, spesso un succo denso.

Tra gli shot con rum più bevuti c’è il famoso “rum e pera“. Per prepararlo in casa basta acquistare un rum scuro preferibilmente di buona qualità come il Pampero Anniversario e berne un bicchierino subito seguito da un’altro di succo di pera. Altri tipi di shot con rum sono: rum e succo d’ananas, rum e te freddo, rum e limoncello, rum e succo di mela.

I cocktail a base di rum scuro sono in genere molto alcolici e per stomaci forti. Ecco un’idea di cocktail a base di rum scuro da preparare a casa.

Black Widow

E’ un cocktail a base di rum piuttosto alcolico. La sua ricetta infatti è: 2 parti di rum scuro, 1 parte di Southern Confort, succo di 1/2 lime, 1 goccia di sciroppo di zucchero, 1 fettina di lime per decorare, cubetti di ghiaccio

Ricetta

  1. Mettete i cubetti di ghiaccio nello shaker
  2. Versatevi il rum scuro, il Southern Comfort, il succo di lime e lo sciroppo di zucchero
  3. Shakerate per bene e filtrate in una coppetta da cocktail precedentemente raffreddata
  4. Decorate con una fettina di lime.

Potrebbe interessarti anche