Come preparare il Kafteji, piatto tunisino con verdure

di Alice Marchese

Il Kafteji è un piatto tunisino assolutamente da provare. Si tratta di una pietanza caratteristica coloratissima e accompagna i pasti. Semplice da realizzare. Le verdure vengono fritte e successivamente anche le uova, la zucca e i peperoni. Solitamente si serve con carne, fegato oppure con il pane. Scopriamo insieme come realizzarla!

Kafteji: ingredienti

  • Patate 1,5 kg
  • Zucca 1,5 kg
  • Pomodori ramati 1,5 kg
  • Peperoni rossi 150 g
  • Peperoncino fresco 150 g
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Uova 8
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Leggi anche: Come preparare il tiramisù in casa, la ricetta veloce

Procedimento

  1. Sbucciate le patate, tagliatele a rondelle non troppo sottili friggetele. Una volta fritte, sgocciolatele, asciugatele con carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso e riponetele in un grosso contenitore.
  2. Tagliate la zucca in pezzi abbastanza piccoli e fatela friggere, poi sgocciolatela, asciugatela e rimettetela assieme alle patate.
  3. Tagliate i peperoni dolci e quelli piccanti a metà in senso longitudinale, senza però dividere le parti, e toglietene i semi, salate e friggete. Tagliare a metà i pomodori e friggeteli. Una volta raffreddati, sbucciate completamente i pomodori e i peperoni e riponeteli nel contenitore insieme alle patate e la zucca.
  4. Una volta raffreddati, sbucciate completamente i pomodori e i peperoni e riponeteli nel contenitore insieme alle patate e la zucca.
  5. Friggete le uova, unite il prezzemolo tritato, salate e pepate a piacere. Su un piatto da portata mettete al centro la zucca, i peperoni, i pomodori e le uova e amalgamate sminuzzando il tutto grossolanamente con due coltelli. Stendete all’intorno le patate fritte e servite caldo o a temperatura ambiente.

Consigli

Per rendere più leggero questo piatto tunisino i pomodori ed i peperoni si possono passare in forno. Al momento del taglio degli ingredienti, li si può tagliare tutti insieme con l’aiuto di due coltelli, purché il tutto non sia troppo sminuzzato, i pezzi devono rimanere grossolani. Una buona idea è servire il tutto con salsa yogurt o piccante.

Leggi anche: Gazpacho, la ricetta tradizionale del piatto spagnolo

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Le lenticchie in umido sono un piatto assolutamente delizioso da gustare sia con la pasta, sia servite da sole o come contorno abbinato alla carne. Sono perfette per questo periodo dell’anno quando le temperature sono più basse. Prima della cottura però si lasciano per 8 ore in acqua e in un secondo momento si prosegue […]

1 min

Schiacciate, fritte o saltate in padella, le patate possono essere cucinate in tanti modi. E, a volte, ne compriamo più di quelle che ci necessitano. Cosa fare con quelle che restano? Le possiamo congelare? Si possono congelare le patate crude? Ebbene, è meglio evitare di congelare le patate crude. Perché? Rischiano di diventare nere e […]

2 min

Se volete un piatto orientale e particolarmente speziato potete optare per il pollo al curry. Ovviamente, esistono diverse varianti e procedimenti che incontrano i gusti di tutti. Alcune prevedono l’aggiunta di pomodori pelati, di yogurt, c’è chi lo prepara senza latte, chi sceglie spezie più o meno piccanti. Da accompagnare con il riso basmati freddo. […]

2 min

Le polpette di carne con peperoni e besciamella sono un piatto assolutamente da provar e semplicissimo da realizzare. Le polpette di carne, peperoni e besciamella sono un secondo piatto ricco e gustoso, un’ ottima alternativa alle classiche polpette fritte. Perfette da servire come secondo piatto accompagnate da verdure cotte o crude di stagione oppure potranno […]