Come preparare i cornetti salati, la ricetta facile e le sue gustose varianti

di Cinzia Rampino

Come forse già saprete, il cornetto salato (così come anche quello dolce, d’altra parte) è fatto di pasta sfoglia. La ricetta del cornetto salato, quindi, consiste nel tagliare e arrotolare correttamente la pasta sfoglia, infornandola e farcendola prima o dopo la cottura.

Per fare i cornetti salati è infatti fondamentale tagliare e farcire la sfoglia nella giusta modalità. Tuttavia, una volta appresa la tecnica e le varie ricette del cornetto salato, le variazioni sul tema saranno un gioco da ragazzi. Potrete così deliziare il palato dei vostri ospiti, e anche il vostro, con spuntini e aperitivi veloci!

Vediamo prima di tutto la ricetta del cornetto salato “basic”.

[prodotti_amazon]
[amazon] Bosch Robot da Cucina Accessori Integrati [/amazon]
[amazon] Set Teglie da Forno 6 pezzi [/amazon]
[amazon] Mix Semi Biologici [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Ingredienti

  • Pasta sfoglia
  • Semi di sesamo e/o di papavero
  • Teglia da forno e carta forno

Ricetta e procedimento

  1. Prendete il rettangolo di sfoglia e suddividetelo in altrettanti rettangolini di circa 8×12 cm (potete farli anche più grandi come nella versione italiana); ora dividete ogni rettangolo secondo la diagonale maggiore in altrettanti triangoli
  2. Arrotolate come vedete in figura per ottenere il perfetto croissant salato
  3. Disponete in una teglia e sull’apposita carta da forno, spolverizzate con semi di sesamo o papavero e cuocete seguendo le indicazioni riportate sulla confezione della sfoglia (circa 25 minuti a 195°)
  4. Sfornate e farcite con le ricette che vi riportiamo di seguito per fare i cornetti salati.

Ricette dei cornetti salati

Quando il cornetto salato sfornato e freddo, tagliatelo a metà e farcitelo con: melanzane grigliate, fesa di tacchino, formaggio francese e insalata.

In alternativa, potete preparare una gustosa insalata di pollo e farcire i cornetti salati con la vostra ottima salsa come vedete qui sotto:

Cornetti salati vegetariani?

Conditeli con l’hummus di ceci, con pomodoro e mozzarella ben scolati, con pesto alla genovese o con una omelette semplice e del formaggio francese, patate alla tartara o pomodori secchi sott’olio e pecorino: insomma, avete l’imbarazzo della scelta!

Ricetta dei cornetti salati ripieni

C’è poi un altro modo di fare il cornetto salato, ed è quello di farcirlo prima della cottura: si tratta di una ricetta nostrana che però viene usata in tutto il mondo. Ecco come farlo.

Tagliate dei rettangoli di pasta sfoglia e farciteli con pomodoro a pezzettoni, mozzarella, basilico, origano, sale e olio. Richiudeteli come vedete in figura e infornateli sulla carta forno in una teglia a 185°; cuoceteli per 20 minuti. Passateli infine al grill per 3-4 minuti e sfornateli. Serviteli tiepidi. Con questa stessa tecnica potete farcire i cornetti salati prima della cottura con pancetta, capocollo, formaggi e spezie a piacere.

Una versione interessante del cornetto salato? Aggiungete a questa ricetta del cornetto salato un cucchiaino di besciamella: vedrete che bontà!

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria