22 Marzo 2021 |

Marmellata di fragole e di ciliegie, nel barattolo la frutta di stagione

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • La primavera, oltre alla bella immagine dei prati in fiore, ci regala succosi frutti come  fragole e  ciliegie che sono ottime da gustare fresche al naturale.
  • Per conservare i preziosi doni della primavera nel barattolo da gustare tutto l’anno, possiamo preparare delle golose marmellate.
  • Di seguito vi proponiamo le ricette per preparare la marmellata di fragole e di ciliegie  da gustare sul pane ma anche da usare per farcire torte e crostate.

Una cosa carina che potete fare per “conservare” un po’ di primavera  è fare le marmellate casalinghe, in questo modo avrete in casa il profumo della frutta fresca tutto l’anno, vi basterà aprire i vostri barattolini e  ritrovarli a novembre o a febbraio sarà davvero piacevole.

Marmellata di fragole

 

Ingredienti (tempo di preparazione: 30 minuti)

  • 1 kg di fragole fresche e mature
  • 1 kg di zucchero
  • succo di limone (se occorre)
  • 1 bustina di fruttapec 1:1

 

 

 

Lavate le fragole e tagliatele a pezzetti,  mescolate con un cucchiaio di legno e cuocete fino ad arrivare all’ebollizione. Appena le fragole cominciano a bollire mettete lo zucchero e continuate a mescolare, dovete nuovamente portare il composto ad ebollizione e a fiamma viva.

Fate sobbollire per 3 minuti e poi controllate la consistenza della marmellata con un piattino, ne mettete un cucchiaino in un piattino, aspettate un minuto e controllate la consistenza, se vi sembra troppo fluida aggiungete un cucchiaino di succo di limone e continuate a far sobbollire per un altro minuto.

Man mano che si forma la schiuma toglietela con un mestolo forato. Mettete la marmellata nei barattolini puliti e sterilizzati e riempiteli bene, aspettate qualche minuto e poi chiudete i barattoli, capovolgeteli e copriteli con un panno.

Quando i barattolini con la marmellata si saranno raffreddati, conservateli in credenza e gustateli quando volete, a colazione, con il pane o per farcire biscotti e crostate.

Marmellata di ciliegie

 

Ingredienti (tempo di preparazione: 50 minuti)

  • 1 kg di ciliegie lavate e denocciolate
  • 500g di zucchero semolato
  • 1/2 bicchiere d’acqua

 

 

Lavate le ciliegie, denocciolatele e raccoglietene un chilo. Mettete le ciliegie in una pentola e aggiungete lo zucchero e l’acqua, portate a bollore a fuoco dolce e poi fate sobbollire per altri 30 minuti, man mano che si forma la schiuma toglietela con un mestolo forato.

Controllate la consistenza della marmellata con la prova del piattino ghiacciato e se occorre proseguite la cottura per un altro minuto, fate attenzione a non esagerare perché raffreddandosi la marmellata si addensa e poi in generale deve essere spalmabile.

Mettete la marmellata nei barattolini di vetro sterilizzati, poi chiudeteli e capovolgeteli, fateli raffreddare completamente e poi conservateli. Si devono mettere capovolti per sigillarli, così non sarà necessario sterilizzarli ulteriormente sul fuoco.