Gilet a maglia lungo con motivo a trecce e coste

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Il gilet è l’ideale per la mezza stagione, da portare sopra magliette o dolcevita, a seconda della temperatura, arricchisce ogni look. Quello che vi proponiamo qui è davvero particolare, la lavorazione a trecce e coste, la lunghezza e l’abbottonatura alta ne fanno un capo davvero originale e di tendenza. Segui lo schema passo passo e realizzalo a maglia con le tue mani!

[prodotti_amazon]
[amazon] 10 gomitoli lana assortiti [/amazon]
[amazon] 18 coppie di ferri da maglia [/amazon]
[amazon] 100 bottoni in legno [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Ti serve: (taglia 42/44)

  • 350 g di filato di lana
  • ferri 4,5
  • 1 bottone


Esecuzione

Dietro
Con i ferri 4,5 avviate 80 maglie e lavoratele a coste 3/4, alternando cioè questi due ferri:
1° ferro: ripetete 3 maglie a dritto e 4 a rovescio
2° ferro: lavorate le maglie come si presentano
A 13 cm di altezza totale proseguite a maglia rasata.
A 62 cm di altezza totale intrecciate tutte le maglie.

Davanti sinistro
Avviate 47 maglie e lavorate a punto coste 3/4.
A 13 cm di altezza totale lavorate sulle prime 35 maglie seguendo lo schema riportato nella fotogallery e sulle rimanenti a maglia rasata dritta. Nello schema sono rappresentati solo i ferri sul diritto, sul rovescio lavorate le maglie come si presentano.
Ecco i punti utilizzati nello schema:
3 maglie incrociate a sinistra: mettete 2 maglie in sospeso davanti al lavoro, 1 maglia diritta e lavorate a diritto una maglia in sospeso.
3 maglie incrociate a destra: mettete 1 maglia in sospeso dietro al lavoro, 2 maglie diritte e lavorate a diritto le maglie in sospeso.
8 maglie incrociate a sinistra: mettete 5 maglie in sospeso davanti al lavoro, lavorate a dritto le 3 maglie seguenti, riprendete le maglie a rovescio in sospeso e lavorate a rovescio mettendo in sospeso le maglie rimaste davanti al lavoro, lavorate a diritto le ultime 3 maglie.
A 58 cm di altezza totale per lo scollo intrecciate verso il centro, ogni 2 ferri 8 maglie per 1 volta, 2 maglie per una volta, e 5 maglie per 1 volta.
A 62 cm di altezza totale intrecciate le maglie rimaste.

Davanti destro
Lavorate come il davanti sinistro ma in modo simmetrico.

Confezione
Cucite le spalle.
Riprendete 70 maglie lungo il margine degli scalfi terminando nel punto indicato da asterisco nel disegno con le misure riportato in fotogallery e lavorate a coste 3/4.
A 7 cm di altezza totale lavorate 4 ferri a maglia tubolare, cioè ripetere la sequenza: 1 maglia dritta, filo davanti, passare una maglia a rovescio senza lavorarla, filo dietro. Raggiunta l’altezza desiderata chiudere le maglie con un ago da lana a punto maglia.
Per il collo riprendete lungo lo scollo 76 maglie e lavorate le prime e le ultime 12 maglie a coste 2/2 e le maglie centrali a coste 3/4.
A 5 cm di altezza totale lavorate 4 ferri a maglia tubolare.
Cucite i fianchi e i sottomanica.
Eseguite un’asola alla base del collo sul davanti sinistro e cucite il bottone in corrispondenza sul davanti destro.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]

Tra i servizi più cresciuti rispetto a febbraio 2024 l’allontanamento di insetti: +143% per la disinfestazione di zanzare e +83% per quella delle vespe  Problema muffa: rispetto a marzo 2023, crescono del 65% le richieste di intervento  Spring cleanings: sgombero di appartamenti, pulizie domestiche e cura del giardino tra i servizi più cercati nel solo […]