Decorare una parete con le foto: idee per arredare con le immagini

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Decorare una parete con le foto può essere un’attività importante per dare agli ambienti un senso di stile personale e anche un certo fascino.

Se siete come la maggior parte delle persone, probabilmente avrete una montagna di foto di famiglia in attesa di uscire dai meandri del vostro computer o da raccoglitori e album. Spesso questa grande mole di oggetti da selezionare e organizzare può essere un compito scoraggiante. Ecco, dunque, alcuni suggerimenti su come organizzare le foto più belle e importanti della vostra vita e creare un muro piacevolmente decorato.

Passo 1: Scelta del luogo

Scegliete con attenzione dove desiderate posizionare le foto. E’ bene appendere le fotografie in spazi comuni dove la gente può goderne la vista, come ad esempio la sala da pranzo o lungo le scale. Le raccolte di foto stanno molto bene anche sui tavolini e sui mobili dell’ingresso. Se avete intenzione di appendere i quadri in cima ad un divano, non lasciate troppo spazio tra la parte superiore del divano e la cornice: non più di mezzo metro va benissimo.

[prodotti_amazon]
[amazon] Murales Layout Foto [/amazon]
[amazon] Cornici Multiple [/amazon]
[amazon] Cornici 4 Riquadri [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Passo 2: Giocare con le cornici

L’obiettivo è quello di creare un mix equilibrato a prescindere dal numero di foto che si vogliono esporre. Per far ciò, si deve creare un certo interesse visivo, mettendo cornici in alto, in basso, centrali e ai lati e includendo una certa varietà di dimensioni. Variare le altezze e le forme delle cornici in uno spazio definito è già metà dell’opera. Scegliete combinazioni di cornici semplici quali, metallo, legno tinta unita, di vimini o colorate. In questo caso è bene scegliere un colore dominante o un mix omogeneo. Cercate di non sopraffare le foto con l’associazione di colori o con il fasto delle cornici.

Passo 3: Pensare al layout e la disposizione

Prima di piantare un solo chiodo, è bene provare il layout delle immagini sul pavimento. Dopo aver creato il layout desiderato, montate un mix di foto, opere d’arte, quadri, e oggetti da collezione usando due o tre toni caldi che completino lo sfondo.

Per tutte le ispirazioni più belle, vi rimandiamo alla nostra gallery!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Chi vive in città costiere è abituato alla presenza dei gabbiani, ma negli ultimi anni questi uccelli si sono adattati anche agli ambienti urbani, diventando una presenza costante anche in città. Attirati dai rifiuti alimentari e dai luoghi di nidificazione sicuri, i gabbiani possono arrecare fastidio, disturbando con i loro richiami, danneggiando proprietà e lasciando […]

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]