Hotel da incubo: quali sono i posti più sporchi in una stanza d’albergo

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Quando pensiamo a una camera d’albergo e ai posti in assoluto più sporchi e infestati dai germi pensiamo subito al bagno o al materasso. In realtà le cose non stanno esattamente così.

Che tu stia visitando parenti lontani o programmando un viaggio per le vacanze, viaggiare è spesso una fonte di stress. Oltre a dover affrontare i disagi del volo o il cambio di abitudini alimentari che può avere delle ripercussioni sulla tua salute, c’è anche la questione: stanze d’albergo.

Non importa quanto pulita possa sembrare una camera d’albergo, non c’è modo di sapere perfettamente quanto a fondo sia stata effettivamente effettuata la pulizia. Per quanto ne sai, potrebbe sembrare pulita, ma non esserlo realmente.

I posti insospettabili assolutamente da disinfettare

Secondo gli esperti, ecco i posti più sporchi e pieni di germi nella tua stanza d’albergo. Prima di tutto occorre fare attenzione alle porte dell’hotel. In un rapporto di Express, la dottoressa Primrose Freestone, docente senior in Microbiologia Clinica all’Università di Leicester, ha rivelato quali sono i luoghi più sporchi nelle stanze d’albergo.

Secondo l’esperta, le maniglie delle porte e i pulsanti dell’ascensore sono i punti principali per la raccolta dei germi. Quindi, anche se non è possibile evitare di toccarli, è consigliabile lavarsi le mani subito dopo.

Il bagno è meno probabile che sia più sporco del bagno di casa, perché bagni e WC tendono ad essere puliti regolarmente. Inoltre, sebbene le lenzuola e le federe vengano cambiate regolarmente, i tessuti morbidi come tende, veneziane e cuscini non lo sono, e quindi tendono a ospitare germi.

La quantità di germi sui pulsanti degli ascensori e sulle maniglie delle porte delle scale degli hotel è stata analizzata da uno studio realizzato da Upgraded Points.

Secondo il rapporto il pulsante medio dell’ascensore di un hotel ha 1.477 volte più germi rispetto alla maniglia della porta del bagno di una casa e 737 volte più germi rispetto al sedile di un WC domestico. Questo è sicuramente un forte motivo per lavarsi le mani più spesso. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), semplicemente non toccando il viso dopo essere entrati in contatto con queste superfici, si può ridurre la possibilità di acquisire infezioni e germi.

Ancora, secondo lo studio, sebbene si sia portati a credere che ci sia una maggiore pulizia negli hotel di lusso non è proprio così. Anche solo la presenza di un numero più alto di persone coinvolte nella pulizia, per esempio, potrebbe portare alla trasmissione di più germi.

Foto da Depositphotos.com

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Chi vive in città costiere è abituato alla presenza dei gabbiani, ma negli ultimi anni questi uccelli si sono adattati anche agli ambienti urbani, diventando una presenza costante anche in città. Attirati dai rifiuti alimentari e dai luoghi di nidificazione sicuri, i gabbiani possono arrecare fastidio, disturbando con i loro richiami, danneggiando proprietà e lasciando […]

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]

Tra i servizi più cresciuti rispetto a febbraio 2024 l’allontanamento di insetti: +143% per la disinfestazione di zanzare e +83% per quella delle vespe  Problema muffa: rispetto a marzo 2023, crescono del 65% le richieste di intervento  Spring cleanings: sgombero di appartamenti, pulizie domestiche e cura del giardino tra i servizi più cercati nel solo […]