Chiudere casa per le vacanze, i consigli per partire tranquilli

di Claudia Scorza


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Le valigie sono pronte e il momento della partenza è sempre più vicino? Prendetevi cura della sicurezza della vostra casa in modo ottimale prima di partire per godervi al massimo le vacanze senza brutte sorprese al vostro rientro.

Durante lunghi o medi periodi di assenza da casa può capitare che si ricevano visite indesiderate da parte di ladri e intrusi, oppure che si verifichino piccoli inconvenienti come allagamenti o fughe di gas. Per evitare un rientro dalle ferie anticipato, ecco, i consigli per partire tranquilli e chiudere casa per le vacanze al meglio!

Svuotate il frigorifero

Una delle prime cose di cui occuparsi in cucina è il frigorifero. Per essere in vacanza tranquilli si consiglia di svuotare il frigo di tutti gli alimenti freschi, lasciando solo cibi a lunga conservazione e che non rischiano di andare a male. Cercate quindi di fare una spesa oculata nei giorni precedenti il viaggio, consumando frutta, verdura, uova e formaggi freschi entro la data di partenza.

Sigillate le confezioni aperte in dispensa

Per evitare un’infestazione di farfalle della farina e scongiurare un’invasione di formiche, è meglio sigillare le confezioni aperte in dispensa al meglio, magari inserendo i prodotti in un barattolo ben chiuso da riporre in frigorifero. Fate molta attenzione a briciole e residui anche piccoli di cibo e ovviamente alla spazzatura, perché molti insetti hanno il radar per queste cose e verranno sicuramente a farvi visita!

Chiudete acqua e gas

Prima di uscire di casa e partire per le vacanze ricordatevi di chiudere acqua e gas. In questo modo eviterete perdite e piccole fuoriuscite pericolose e scongiurerete il rischio di un allagamento in cucina e in casa. Assicuratevi che l’acqua si chiusa anche nei bagni.

Spegnete tutti gli apparecchi elettronici

Per evitare inutili sprechi di energia è bene fare un check di tutti i locali per assicurarsi che i vari elettrodomestici siano spenti. Se avete programmato l’irrigazione o lasciate frigorifero e freezer accesi, non staccate l’interruttore generale della corrente, ma limitatevi a controllare i singoli elettrodomestici.

Occupatevi delle piante

Le piante hanno bisogno di luce e acqua anche mentre siete in ferie e per questo è molto importante occuparsi anche di loro. Se avete qualcuno di fiducia a cui rivolgervi per annaffiarle siete a posto, ma se non avete aiuti esterni allora dovrete prevedere un impianto di irrigazione con centralina dove impostare orari e minutaggi di annaffiatura. Cercate anche di raggruppare le piante che avete in casa in un unico punto dove lascerete entrare un po’ di luce dalla finestra tenendo la tapparella leggermente alzata.

Finestre chiuse e tapparella abbassate

Non importa se al vostro rientro ci sarà odore di chiuso e un caldo opprimente: per garantire maggiore sicurezza all’appartamento è importantissimo andare in vacanza assicurandovi che le finestre siano tutte chiuse e le tapparelle abbassate. Non si tratta solo di prevenire effrazioni, ma anche di evitare che il maltempo possa allagare i locali.

Lasciate un mazzo di chiavi e il vostro recapito

Anche se state via solo qualche giorno, è importante trovare una persona di fiducia, un amico, un parente o un vicino, a cui lasciare un mazzo di chiavi di casa per intervenire in qualunque momento. Non dimenticate di lasciare anche il vostro numero di telefono e un eventuale recapito della struttura in cui risiederete per essere rintracciabili in caso di problemi o emergenze.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Chi vive in città costiere è abituato alla presenza dei gabbiani, ma negli ultimi anni questi uccelli si sono adattati anche agli ambienti urbani, diventando una presenza costante anche in città. Attirati dai rifiuti alimentari e dai luoghi di nidificazione sicuri, i gabbiani possono arrecare fastidio, disturbando con i loro richiami, danneggiando proprietà e lasciando […]

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]