Apparecchiate la tavola Pasqua, le dritte della nostra table stylist

di Danila

[dcgallery code=’fotogallery.donnaclick.it_post_367575′]

Il detto dice: Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi! Quindi, voi con chi festeggerete questa giornata gioiosa e purtroppo quasi sempre di pioggia?

Essendo in leggero anticipo, non ci sono ancora esatte previsioni, ho controllato sul web, ma si prospettano su tutta l’Italia scenari non troppo primaverili per la fine del mese di Marzo, con possibili incursioni fredde e perturbazioni anche nei primi giorni di Aprile come spessissimo accade in questa ricorrenza. In ogni caso vediamo insieme alcune proposte di look pasquali anche se rimanete a pranzare in casa.

All’aperto o in terrazza, fidatevi: sarà un vero rischio apparecchiare! Questa mia carrellata prevede tavole dedicate a grandi e piccini, perché mi piace pensare che, soprattutto quest’ultimi possano godersi, oltre alla classica e irrinunciabile sorpresa nell’uovo, anche una tavola di loro gusto, in questa giornata così speciale.

Un consiglio a questo proposito, che vi ho già dato tempo fa: lasciate i posti più esterni della tavola a loro, così i bambini se avranno la necessità o la voglia di alzarsi, e sappiamo che succederà, non disturberanno i convitati.

Allora, direi che possiamo apparecchiare e creare con divertimento alcuni look pasquali per la tavola, dedicandoli proprio a loro utilizzando animaletti e peluche: coniglietti, gallinelle, i classici pulcini, teneri soggetti che quest’anno non ho considerato, perché tra le tante è andata smarrita la scatola che li conteneva, con mio grande disappunto! Pazienza, ho trovato buone alternative.

Possiamo apparecchiare con eleganza sfoggiando l’argenteria che dopo il Natale abbiamo riposto nei cassetti e la cristalleria per accompagnare il servizio “buono” che attende la giusta occasione e, riutilizzando un tocco dorato, dare un’ulteriore preziosità alla nostro look che non dovrà comunque risultare troppo pesante…siamo a Pasqua e non a Capodanno!

Possiamo poi ispirarci alla tradizione ed utilizzare uova come decoro, magari poggiandole su un tappeto di verde per ricreare un’ atmosfera ein pleine air, oppure, restando sempre in un mood giardino, mixare fiori freschi a fiori in tessuto sulla stampa di una tovaglia che riproduce del fogliame.

E’ ben vero che i colori della Pasqua prediligono comunque i pastelli: rosa, azzurri, il bianco ed il giallo sono da sempre i protagonisti della sua palette, ma ogni tanto bisogna anche un po’ osare che dite?

Una buona occasione ce la offre pure la Pasquetta con i suoi menù più easy e le sue tavole più informali.

Chissà perché è proprio nelle festività che a me più piace sperimentare, cercare nuovi accordi e contrasti, mettere insomma un po’ alla prova creatività e gusto, in fondo è il bello di questa passione e le ricorrenze del calendario ci offrono tanti spunti! Allora su! Un po’ di fantasia e anche per questa Pasqua avremo nuova atmosfera sulla nostra tavola!

Isabella Marini creative table stylist di Look per la tavola, oggi pagina Fb (https://www.facebook.com/apparecchiandoconisa/), profilo Instsgram, e tra breve sito on line: www.lookperlatavola.com. Attraverso i miei look offro, anche a domicilio, ispirazioni e spunti per vestire di nuovo le vostre tavole: sia quelle dedicate alle occasioni speciali che quelle di tutti i giorni.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

In questi giorni uno dei temi più caldi, oltre alla triste notizia della scomparsa di Sua Maestà la Regina II d’Inghilterra, è legato al razionamento della luce. Scopriamo, di seguito, di cosa si tratta e in cosa consiste nel dettaglio. Perché sostituiscono i contatori luce, acqua e gas A breve l’Europa si avvicinerà  verso l’obbligo […]

2 min

Esistono dei metodi per eliminare i cattivi odori in casa. Purtroppo a volte succede che questi siano persistenti e che non vadano via semplicemente spalancando la finestra. Ecco tutti i rimedi per eliminarli. Cattivi odori in casa: come eliminarli Ci sono certi odori che inevitabilmente possono trovarsi in casa. La puzza di fritto a volte […]

2 min

Un nido di vespe può essere un problema serio, oltre a fare paura a chiunque lo scopra. Fortunatamente ci sono dei metodi per rimuoverli in completa sicurezza. Come riconoscere un nido di vespe Non è difficile da riconoscere. I luoghi in cui più frequentemente sono: sul balcone, sotto la grondaia in prossimità di strutture di […]

2 min

La muffa può colpire qualunque cosa. Che sia cibo, mobili, pareti e persino vestiti. Purtroppo insieme a questo si aggiunge un odore sgradevole che è difficile da togliere. Se non interveniamo nel modo giusto c’è il rischio di perdere i nostri capi. Fortunatamente per ogni tessuto c’è un rimedio naturale fatto apposta per lui. Come […]

3 min

Per realizzare il sapone fatto in casa sono necessari gli ingredienti giusti. Il procedimento non è semplicissimo, ma con i giusti accorgimenti riuscirete a fare tutto nel migliore dei modi. Basta questo e una dose di pazienza. Inoltre potrete aggiungere al composto la fragranza che più preferite così da personalizzare il vostro sapone. Come realizzare […]