Come far durare a lungo lo smalto d’estate

di Alice Marchese

Agosto è alle porte e così anche le attesissime ferie. Ci si prepara per le vacanze e già si pensa allo smalto da indossare. Ma il mare, il sole e le alte temperature tendono a rovinare la manicure. Capita spesso di entrare in acqua con la mano perfetta per poi ritrovarsi con lo smalto rovinato dopo poche ore. Ma c’è una soluzione per ogni cosa. Con dei piccoli accorgimenti riuscirete a mantenere la vostra manicure intatta per tutta la durata della vostra vacanza.

Perché lo smalto si rovina di più in estate

D’inverno è più semplice gestire la manicure, mentre d’estate no per svariate ragioni. Con salsedine e cloro non è una sfida semplice: tendono a corrodere lo smalto che deve necessariamente essere protetto. Ma vi sono diversi rimedi per rendere questo possibile.

Metodi per far durare lo smalto di più

Il primo è puntare su un semipermanente (anche fai da te) o, in alternativa, per un prodotto a lunga durata. Il risultato sarà ottimale e durerà almeno 14 giorni, dunque sarà molto più resistente rispetto a quando si usa lo smalto classico, soprattutto se si opta anche per una passata finale di top coat effetto gel.

Sigilla i bordi dell’unghia

Se ci fai caso, è una delle prime parti dell’unghia che tende a rovinarsi. Per evitarlo ti basta soltanto avere l’accortezza di ripassare un po’ di smalto in più sui bordi esterni.

Pulire e limare le unghie prima di mettere lo smalto

Se si utilizza un solvente per rimuovere i residui di smalto, ma anche solo per togliere le impurità dei vari prodotti, è importantissimo pulire le unghie altrimenti lo smalto non attacca bene al momento di stenderlo sull’unghia.

Assicurati di limare bene non solo l’unghia, ma anche le estremità in modo da non lasciare gli angoli irregolari e smussati.

Quali colori sono perfetti per l’estate

In estate non c’è spazio per la sobrietà anzi l’obiettivo è quello di avere una manicure più accesa possbile. Ovviamente si può optare per le nuance fluo o quelle classiche come il rosso e il fucsia. I colori chiari come il bianco o il rosa, invece, vanno evitati poiché perdono tono e brillantezza con i bagni frequenti e l’esposizione ai raggi solari.

Altro aspetto da non sottovalutare è l’idratazione. È necessario lavare e asciugare bene le mani dopo aver steso la crema sul corpo e dopo aver fatto il bagno, così da evitare che si secchino con  più facilità. A questo punto, dunque, non resta che provare, certi del fatto che il risultato sarà assicurato.

Leggi anche “Come togliere lo smalto senza acetone in casa”


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Esistono tantissime tonalità e sfumature di occhi verdi. Tendenzialmente gli occhi chiari conquistano tutti, e con il trucco giusto risultano ancora più profondi. L’aspetto fondamentale da tenere in considerazione è il colore da abbinare per realizzare un make up perfetto e il gioco è fatto! Trucco occhi verdi: quali colori utilizzare   Visualizza questo post […]

2 min

Lo smalto dà sempre un tocco in più al nostro outfit, soprattutto d’estate. Durante la bella stagione, avere le unghie colorate è un must, ma purtroppo con il mare, la sabbia tendono a rovinarsi. Ma non è soltanto questo: a volte si vuole semplicemente cambiare colore, senza rimuovere i residui con l’acetone perché è troppo […]

5 min

Parola d’ordine: matite nere o rosse, un eyeliner dal tratto intenso, rossetto matt e tanta fantasia. Non serve essere make up artist per realizzare un look a prova di Halloween. Come fondotinta è importante utilizzarlo con delle shade più chiare. Ecco tutte le tendenze per un perfetto e spaventoso look di Halloween! Come prepararsi alla […]

3 min

Le mani delicate e ben curate e la bella manicure sono l’attributo di ogni donna che apprezza la sua immagine. Tuttavia, mentre per alcune donne è sufficiente prendersi cura delle proprie unghie, altre sono interessate alle nuove tendenze in fatto di manicure, per essere sempre al passo con la moda. Se anche tu sei nella […]