4 lavori nel mondo della cosmetica

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Il mondo della cosmetica è un settore che, negli ultimi anni, è cresciuto tantissimo e ha cambiato pelle in maniera radicale. I social prima e lo smartworking poi, con la necessità di prendersi cura del proprio aspetto anche se si lavora da casa, hanno messo in primo piano, nella vita di tante persone, il desiderio di truccarsi curando ogni dettaglio.

Al di là di questi mutamenti, il mondo della cosmetica è sempre stato ricco di fascino. Nominarlo vuol dire chiamare in causa la possibilità di trasformarsi senza snaturarsi, ma anche di accompagnare in maniera gentile il tempo che passa.

Non è un caso che, ogni giorno, siano numerosi coloro i quali decidono di mettere questo settore al centro della propria vita professionale. Si tratta di una scelta che viene fatta sia da chi è all’inizio della propria avventura nel mondo del lavoro, sia da chi ha già una carriera alle spalle ed è alla ricerca di quel cambiamento che migliora la vita.

Quali sono i lavori che si possono fare? Non pochi! Nelle prossime righe, ne abbiamo selezionati quattro.

Il cosmetologo è un professionista fondamentale nella filiera del make up. Si tratta, infatti, della figura addetta al controllo di qualità ed efficienza dei materiali che vengono utilizzati per realizzare i prodotti. Inoltre, si occupa anche di innovazione di questi ultimi. Dato che, ad oggi, per quanto riguarda le tipologie di prodotto non c’è più nulla da inventare, si deve puntare sull’eccellenza se si ha intenzione di distinguersi dai competitor. 

La figura sopra menzionata è infatti molto richiesta. A dimostrazione di ciò, è possibile citare l’alto numero di corsi cosmetologia online, percorsi formativi aventi il fine di fornire, in tempi rapidi ma senza mettere in secondo piano la qualità, competenze utili a svolgere la sopra menzionata mansione.

Influencer

In principio fu Clio… sì, stiamo parlando della professione di make up influencer! Chi ha già qualche capello bianco – i millennial dei primi anni – ricorderà senza dubbio i primi video di Clio Zammatteo. Era il 2008 e un’allora giovanissima studentessa di una scuola di make up della Grande Mela diede vita a un canale YouTube con lo scopo di parlare dei suoi prodotti preferiti.

Nacque così una professione vera e propria: quella dell’influencer beauty. Da allora di acqua sotto ai ponti ne è passata e colei che può essere considerata, a ragione, una pioniera per gli appassionati di cosmetica ha dato vita anche a una sua linea.

La professione di make up influencer è ancora oggi interessante perché, nonostante il numero di creator sia comprensibilmente e notevolmente aumentato, gli utenti sono alla continua ricerca di spunti per look memorabili.

Quello che conta è crearsi la propria nicchia e distinguersi per tono di voce, senza dimenticare l’importanza della credibilità.

Quando si parla della professione di make up influencer, è importante sottolineare che, come via di monetizzazione, non c’è solo la sponsorizzazione diretta. Esiste anche l’alternativa delle affiliazioni. Molto spesso, gli e-commerce di prodotti di make up permettono a chi pubblica contenuti sulla bellezza di inserire i loro prodotti e i relativi link nella descrizione del video.

I suddetti link sono affiliati: per ogni acquisto che viene effettuato da un utente che ha visionato il tutorial, il creator riceve una percentuale.

Make up artist

Eccoci a parlare della professione forse più ambita da chi ama il mondo del trucco. I make up artist sono richiestissimi in questo periodo. Tra shooting per campagne pubblicitarie, programmi di tv anche piccole ed eventi, le occasioni per mostrare il proprio talento non mancano. Quello che conta, anche in questo caso, è sapersi distinguere valorizzando la propria unicità. Fondamentale, inoltre, è mantenere alta l’attenzione sulle principali tendenze, molte delle quali arrivano dai social.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

La maggior parte delle donne ha a cuore la bellezza della pelle, sempre a caccia di prodotti efficaci per mantenerla sana e luminosa e alla ricerca di una perfetta beauty routine. Tra i numerosi ingredienti che promettono risultati sorprendenti, c’è la niacinamide, nota anche come vitamina B3, che ha guadagnato un posto di rilievo nel […]

I fermenti lattici sono ceppi batterici coinvolti nella metabolizzazione del lattosio, un carboidratomolto comune presente in molti cibi, in particolare nel latte, nei latticini e nei formaggi, ma nonsolo. Essi agiscono scomponendo una molecola di lattosio in due molecole di acido piruvico che poisi trasformerà in acido lattico. Per quanto vi siano molti batteri che […]