Creme peeling con acido glicolico, tutti i benefici e le controindicazioni

di Claudia Scorza


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Le creme peeling con acido glicolico sono un trattamento estetico per esfoliare e rinnovare l’epidermide. Si tratta di prodotti che consentono la correzioni di inestetismi medio-superficiali, come rughe, smagliature e cicatrici, grazie all’azione dell’acido glicolico, un acido della frutta molto efficace.

[prodotti_amazon]
[amazon] Collistar Crema Ricca Acido Glicolico [/amazon]
[amazon] Crema Rigenerante all’Acido Glicolico Diego Dalla Palma [/amazon]
[amazon] Phytothermae Crema Viso Acido Glicolico [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Ma quali sono i benefici e le controindicazioni delle creme peeling con acido glicolico? Ecco tutto quello che c’è da sapere!

Benefici delle creme peeling con acido glicolico

Le creme peeling con acido glicolico hanno effetti benefici sull’acne, poiché questo tipo di trattamento di bellezza è in grado di migliorare l’aspetto delle cicatrici dell’acne e dell’iperpigmentazione, rimodellando la cute e schiarendo le macchie. Inoltre, l’acido glicolico ha effetti positivi anche nella rimozione dei punti neri e bianchi causati dall’occlusione dei pori.

Le creme con acido glicolico sono indicate per combattere il photoaging, ossia l’invecchiamento cutaneo dovuto, ad esempio, agli effetti dei raggi UV e del fumo, andando ad intervenire sul colorito opaco e non uniforme, sull’inspessimento cutaneo e sulle rughe sottili.

Da non sottovalutare anche i benefici leviganti delle creme peeling con acido glicolico per le smagliature, dovute alla perdita dell’elasticità cutanea, e per le cicatrici, andando ad attenuarne l’intensità e a rimodellare l’aspetto cutaneo.

Controindicazioni delle creme peeling con acido glicolico

Tra le controindicazioni delle creme peeling con acido glicolico troviamo l’iperpigmentazione cutanea, cioè la comparsa di macchie scure se ci si espone al sole senza la dovuta protezione; questo avviene perché l’uso di questo particolare acido assottiglia la pelle, rendendola più sensibile alle radiazioni solari.

Inoltre, questo tipo di peeling cutaneo risulta controindicato per chi dimostra un’allergia all’acido glicolico, per chi presenta lesioni cutanee, infezioni e dermatiti, e per chi assume farmaci fotosensibilizzanti, come gli anticoncezionali per via orale.

Leggi anche:

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Una protezione solare efficace permette di usufruire di tutti i benefici del sole, di divertirsi in spiaggia e di godersi le vacanze estive in tutta tranquillità, senza preoccuparsi degli spiacevoli effetti dei raggi UV.  È noto come un’esposizione eccessiva ai raggi del sole senza una protezione adeguata, possa danneggiare i tessuti epidermici, provocando fastidiose scottature, […]

Il biglietto da visita di ognuno di noi è sicuramente il viso. Grazie ad esso possiamo comunicare informazioni, come l’età e il genere, senza bisogno di parlare. Le emozioni, positive o negative che stiamo provando sono tutte visibili grazie alla mimica facciale.Per sentirci a nostro agio ed affrontare le giornate al meglio è importante prendersi […]

Quando si parla di bellezza e cura della pelle, la lista dei desideri è davvero infinita. Qualunque sia la nostra esigenza, però, una cosa è certa: ogni brand ha dei veri e propri must-have, che bisogna necessariamente conoscere. Per questo motivo, oggi abbiamo pensato di dedicare un focus a cinque classici Clinique, facili da trovare […]

Se stai cercando una soluzione comoda e sostenibile che unisce shampoo e balsamo, ecco alcune tips per guidarti nella tua scelta del prodotto ideale per la cura dei tuoi capelli. Shampoo solido 2 in 1 con balsamo: una scelta naturale per capelli sani e idratati Per coloro che cercano una soluzione completa e naturale per […]