Camouflage unghie: le tendenze 2012 della ricostruzione e del nail art

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La tecnica Camouflage delle unghie consiste nel ricostruire l’unghia in modo che essa appaia più naturale possibile. A tale scopo, le case cosmetiche che si dedicano al nail design hanno messo a punto prodotti e tecniche sempre più perfetti per ottenere un nuovo letto ungueale completamente ricostruito, nonchè una forma perfetta dell’unghia nella sua forma a C.

Camouflage unghie: i gel

Il camouflage può essere eseguito su tutti i tipi di unghie perchè serve per mascherare le imperfezioni della lamina ungueale, riempendone i solchi e rendendola liscia e levigata. Il camouflage è, perciò, adatto a qualsiasi tipo di esigenza e può essere eseguito in centri specializzati utilizzando dei prodotti specifici tra cui:

  1. Un gel camouflage monofasico preferibilmente con caratteristiche auto-modellanti ed autolivellanti: ciò permette di eseguire una curvatura C senza colare sulle cuticole. Questo gel UV necessita di polimerizzazione in lampada UV
  2. Un gel camoflage di tonalità naturale (beige, rosa, bianco trasparente, pesco) che serve ad eseguire un allungamento del letto ungueale; va applicato nella 2a fase detta, del modellamento, per ricoprire gli eventuali inestetismi come macchie, imperfezioni, rotture, piegature ecc.
  3. Va detto che l’applicazione dei gel deve essere preceduta da un trattamento di pulizia dell’unghia che si ottiene con prodotti pulenti ma, soprattutto con la limatura dell’unghia e delle cuticole in maniera professionale e utilizzando delle apposite mascherine.

I gel camouflage possono essere utilizzati per ottenere:

  • Un’ottima copertura del letto ungueale
  • Correggere gli inestetismi dell’unghia soprattutto nei casi di onicofagia
  • Essi sono detti anche builder poichè sono auto-modellanti

Su di essi si esegue in un secondo step la curva C con un apposito strumento e il french o la vera e propria decorazione “a camouflage”.

Sebbene, infatti, il camouflage sia inteso spesso soltanto come una tecnica di ricostruzione del letto ungueale allo scopo di ridare all’unghia una nuova vita fatta di colore e forma ideale, esso, soprattutto in America, è anche un effetto di decorazione delle unghie. In che cosa consiste il camoflage nail art? Il termine Camouflage significa “camuffamento” e in medicina estetica viene inteso come un procedimento che serve per “confondere” gli inestetismi andando oltre la semplice copertura ma, appunto, camuffandoli.

Camouflage unghie: Nuove tendenze della decorazione 2012

Nel mondo del nail art, probabilmente, questo tipo di decorazione è stata introdotta dalla famose unghie di Chanel a macchie mimetiche in occasione della presentazione della linea Les Khakis. Le macchie proposte da Chanel, in realtà, non erano casuali ma arrivavano direttamente da una tendenza moda degli States, quella delle unghie decorate a macchie! Oggi, l’effetto camouflage è stato decisamente ripreso e rivisitato, divenendo un vero e proprio design che consiste nel camuffamento delle unghie. Lo scopo è anche quello di essere abbinabili con qualsiasi capo si indossi e con qualsiasi make-up. In particolare, le macchie che prima erano sparse con regolarità su ogni unghia, si sono trasformate nella colorazione differente di ogni unghia, arrivando sin anche alla pitturazione delle intere mani.

La forma delle unghie, benchè con curvatura a C perfettamente modellata, è cambiata decisamente già alla fine del 2011 e tenderà a modificarsi per il 2012. Anche il camouflage perciò, seguirà un’altra forma che è quella a mandorla e con una punta decisamente ovalizzata.

Il french, come già avevamo visto durante l’anno passato, si è capovolto arrivando ad acquisire la lunetta nera al posto della classica bianca. Tendenza assoluta del 2012 sono i glitter e gli smalti glitterati che, se associati al camouflage, permettono di realizzare una mano variopinta, con unghie diverse l’una dall’altra, tendenzialmente corte, tondeggianti e poco squadrate. La tendenza al variopinto nel mondo della manicure, peraltro, era stata anche anticipata dalla linea Layla che già da anni produce una linea di smalti che si trasformano in un vero e proprio camouflage una volta steso sull’unghia, denominati “mimetic effect“.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

La maggior parte delle donne ha a cuore la bellezza della pelle, sempre a caccia di prodotti efficaci per mantenerla sana e luminosa e alla ricerca di una perfetta beauty routine. Tra i numerosi ingredienti che promettono risultati sorprendenti, c’è la niacinamide, nota anche come vitamina B3, che ha guadagnato un posto di rilievo nel […]

I fermenti lattici sono ceppi batterici coinvolti nella metabolizzazione del lattosio, un carboidratomolto comune presente in molti cibi, in particolare nel latte, nei latticini e nei formaggi, ma nonsolo. Essi agiscono scomponendo una molecola di lattosio in due molecole di acido piruvico che poisi trasformerà in acido lattico. Per quanto vi siano molti batteri che […]