Beauty Tips: prendersi cura della pelle dopo l’estate

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Abbiamo trascorso parecchi giorni al mare, esponendo la nostra pelle a sole, vento, sale. Esposizione che ci è valsa sicuramente una invidiabile abbronzatura. Ma, attenzione: l’azione dei raggi UV e del calore solare, cui siamo stati esposti per diverse ore durante le vacanze, sicuramente non hanno giovato alla nostra pelle, in particolare a quella del viso, da sempre più delicata e sensibile. Entrambi questi fattori, infatti, danneggiano la pelle e ne accelerano il processo di invecchiamento.

Diventa fondamentale dunque, appena rientrati in città, dedicare alla nostra pelle delle cure particolari, che ne ristabiliscano il delicato equilibrio. Come più volte sottolineato è importante agire su più fronti, in maniera sinergica. Dall’interno, attraverso una dieta corretta, arricchita dall’integrazione, e dall’esterno, scegliendo prodotti dermocosmetici adatti.

Da privilegiare: una dieta ricca di frutta e verdura fresche di stagione, ricche di principi nutritivi, e almeno 2 litri di acqua al giorno. Da evitare invece: alcool, fritti, insaccati, cibi troppo ricchi di zuccheri. Così pure da abolire, il fumo, nemico numero uno della pelle. A completamento di una dieta equilibrata può essere utile un ciclo di 2/3 mesi con integratori antiossidanti, che contrastano l’azione dei radicali liberi e dunque il processo di invecchiamento.

Sul fronte esterno, invece, è importante scegliere e utilizzare quotidianamente un prodotto ad elevata concentrazione di principi attivi che favorisca l’idratazione della pelle, la ristrutturazione della struttura cutanea e contrasti in maniera efficace gli inestetismi della pelle (rughe, macchie cutanee, couperose, mancanza di tono ed elasticità, colorito spento…). Una volta individuato il prodotto dermocosmetico adatto alle proprie esigenze, è importante applicarlo regolarmente, con costanza. Si raccomanda di stendere la crema almeno una volta al giorno, preferibilmente la sera, su pelle detersa ed asciutta, praticando un leggero massaggio con i polpastrelli. La sinergia d’azione interno/esterno e l’utilizzo costante e quotidiano permette di accelerare i meccanismi biologici di riparazione della pelle e di produrre risultati più evidenti e stabili nel tempo.

Fonte: www.antiagingclub.it

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Beatrice Luzzi nelle ultime settimane si era notevolmente riavvicinata a Giuseppe Garibaldi, confermando i passi avanti nel loro rapporto che c’erano stati nell’ultimo periodo trascorso insieme nella ‘Casa’ del “Grande Fratello“. Lei era stata certamente più cauta in merito all’evoluzione della situazione, ribadendo ancora una volta quanto le loro vite siano diverse e difficili da […]

L’estate è sinonimo di vacanze, mare, e lunghe giornate all’aria aperta. Tuttavia, con l’aumento del tempo trascorso sotto il sole, è importante proteggere la pelle dai dannosi raggi UV. L’uso della crema solare non è solo una questione di estetica per evitare scottature, ma anche di salute, per prevenire danni a lungo termine come l’invecchiamento […]

Quando si parla di tendenze nel make-up e nella cura della pelle, è bene tenere in considerazione i consigli di Hailey Bieber, icona indiscussa dello skin care. La modella americana, moglie del famoso cantante Justin Bieber, ha intrapreso con successo il percorso da imprenditrice, lanciando il suo marchio personale. Rhode è diventato rapidamente uno dei […]