Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

6 serie tv per millennials, ecco i titoli da non perdere

Società - 16 marzo 2018

Il mondo delle serie tv ci regala bellissime storie raccontate in modo ineccepibile e con sceneggiature coinvolgenti per mostrarci la vita della generazione Y: ecco 6 serie tv per millennial da vedere!

Ciniche, divertenti, realistiche, esuberanti, le serie tv per i millennials sono tante e tutte pensate per mostrare sul piccolo schermo la vita dei giovani adulti di oggi.

Tutti coloro che sono nati tra gli anni ’80 e il 2000 si ritroveranno nelle stravaganti storie di ragazzi alle prese con le difficoltà della vita, della società e del futuro incerto che li aspetta. Scopriamo insieme 6 serie tv per millennial da non perdere, i migliori titoli che vi conquisteranno!

Girls

Girls è una divertente descrizione di una generazione che è cresciuta a pane e Beverly Hills 90210, Sex and the City, The O.C. e Gossip Girl, che si è poi scontrata con le difficoltà della vita reale. Le protagoniste della serie tv sono quattro ragazze privilegiate che vivono a New York e affrontano giorno dopo giorno la vita adulta ribellandosi contro tutto per trovare il proprio posto nel mondo.

Master of None

La serie tv Master of None racconta la vita adulta ai giorni nostri tra incertezze, delusioni e difficoltà con l’occhio di Aziz Ansari, re della stand up comedy statunitense che dirige e interpreta questa serie in modo perfetto. Ansari è Dev, un trentenne alle prese con un equilibrio precario tra vita sentimentale, amicizie, lavoro e relazioni famigliari.

Broad City

Broad city è una serie tv per millenials interpretata da Ilana Glazer e Abbi Jacobson nei panni di due ragazze che vivono a New York e che si destreggiano tra pessimi lavori, situazione economica precaria e programmi per il futuro inesistenti. Due perfette millennials che non si perdono d’animo e che combattono per qualcosa che sentono gli spetti. Femministe, politicamente attive, sarcastiche e con una gran voglia di divertirsi!

Tredici

La serie tv Tredici tocca un argomento molto delicato che si rifà a diversi argomenti di cronaca, affrontando il bullismo, il suicidio giovanile, lo slut shaming e le complessità relazionali che si creano tra gli adolescenti ai tempi dei social network. Una serie raccontata sotto forma di thriller psicologico che ha avuto grande successo negli scorsi mesi e che fa riflettere su temi importanti.

Mr. Robot

Una serie tv sofisticata, provocatrice e ricca di colpi di scena, The Robot parla di Elliot Alderson, un hacker responsabile della sicurezza informatica di un’azienda di New York, che vive in costante paranoia, soffrendo anche di stati depressivi che cerca di tenere sotto controllo con l’uso di droga. Personaggi critici, cinici, disillusi rendono questa serie tv per millenials forte e pungente.

Younger

Creata da Darren Star, già ideatore di Sex and The City, Younger è una serie tv per millennials che parla di millennials. Una comedy degli equivoci con un interessante confronto tra generazione Y, fatta di giovani e brillanti ragazzi alle prese con amori, sesso, carriera, precariato e inventiva, e generazione X, impersonata da Liza, quarantenne che si spaccia per una giovane ventiseienne facendo un’incursione segreta nel mondo dei millennials per tornare nello spietato mondo del lavoro.

Leggi anche:

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA