Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Pantaloni fluidi per la primavera 2017, come abbinarli senza sbagliare

Moda - 13 aprile 2017

Come abbinare i pantaloni fluidi della primavera 2017, quali sono le regole da seguire e gli errori da evitare? Ecco come slanciare la figura indossando uno dei capi chiave del guardaroba primaverile.

I pantaloni fluidi nel guardaroba della primavera estate 2017 non possono assolutamente mancare! Ecco uno dei capi chiave di stagione che si presta per tantissime occasioni d’uso e che sta bene proprio a tutte, a patto però di seguire qualche piccola regola nell’abbinarlo agli altri capi ma soprattutto nell’adattarlo alla silhouette e alle diverse circostanze d’uso. Dunque diamo un’occhiata ai pantaloni fluidi della primavera 2017 e ai modi di abbinarli senza sbagliare!

Fantasie oversize, capi a vita bassa o altissima, a tinta unita, stampati e in versione panta-palazzo: basta dare un’occhiata alle vetrine delle nostre boutique preferite per rendersi conto che senza dubbio il pantalone morbido che scivola dolcemente sulla gamba è uno dei capi imprescindibili del momento. Il vantaggio di questo capo è che si può sfoggiare sia durante il tempo libero sia nelle occasioni più formali, basta puntare sulla fantasia giusta e su accessori azzeccati ed è fatta!

I pantaloni fluidi si abbinano più o meno con tutto, anche se l’ideale è evitare maglie troppo morbide oppure oversize, specialmente se il pantalone ha un gambale molto largo. Inoltre chi non è molto alta dovrebbe evitare la vita bassa e puntare su un pantalone alto e avvitato. Le scarpe con la zeppa sono l’ideale per slanciare la figura; in alternativa, per un look più ricercato, potete puntare su un paio di tacchi.

Le stampe stanno sicuramente meglio a chi ha un fisico slanciato, altrimenti sarebbe il caso di puntare sulla classica tinta unita o su un micro-pattern: in generale le fantasie floreali e quelle oversize, soprattutto se geometriche, tendono a schiacciare la figura.
Dunque l’abbinamento giusto quale sarebbe? Quello che si adatta alla vostra silhouette: l’obiettivo, essendo il pantalone fluido per natura un po’ ingombrante, è quello di indossare qualcosa che possa allungare la figura, dunque via libera a scarpe alte, maglie avvitate, crop top e soprattutto attenzione alla scelta delle stampe e delle fantasie!

LEGGI ANCHE:

Orrori di stile: come abbinare i capi in pelle

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA