Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Viaggiare con bambini: giochi da fare in auto

- 29 giugno 2010

L'estate sta arrivando e molte famiglie, prevedono di trascorrere molte ore in macchina con i loro bambini, per raggiungere la meta delle vacanze.

Viaggiare con dei bambini, specialmente se molto piccoli, può comportare non pochi problemi, soprattutto considerando che non c’è da aspettarsi, da parte loro, molta pazienza, vista la loro età.

Come fare allora, per aiutarli a superare le molte ore di auto che li aspettano?
Uno dei più comuni mezzi per tenerli impegnati è quello di inventarsi dei giochi da fare in auto, per bambini che non sapessero cosa fare nei momenti vuoti del viaggio. Nel caso in cui riuscissero a riposare bene, e a dormire durante il viaggio in macchina, i momenti da riempire saranno intensi ma brevi, per cui il bambino avrà meno possibilità di annoiarsi.

Innanzitutto, meglio partire già con delle idee in testa, con una consapevolezza: se il piccolo sta dietro e il genitore al suo posto, i giochi per bambini da fare in auto non possono avere, in molti casi, dei complementi materiali.
Tra i più carini, quelli legati alle parole o alle canzoni.
Ad esempio, avvalendovi dell’aiuto di carta e penna, potreste scrivere su alcuni foglietti titoli di canzoni conosciute da vostro figlio, poi, infilatele in un sacchetto, lasciando che il bambino le estragga una ad una. Se riuscirà a cantare tutta la canzone senza sbagliare, potrete fargli vincere un piccolo premio.
Il guidatore, che ovviamente non può giocare con carta e penna, può essere il protagonista del gioco delle parole: spetterà a lui dare un’iniziale, o una lettera, in modo che tutti gli altri passeggeri, bambini inclusi, possano elaborare un elenco di parole con quelle iniziali il più lungo possibile, per garantirsi la vittoria.

Ai più piccoli, meglio destinare un gioco più facile, magari legato ai numeri: si potrebbe chiedere di contare tutto quello che si vede dal finestrino, elementi magari appartenti alla stessa classe (alberi, animali, case).

Per non perdersi d’animo, durante il viaggio in macchina che vi aspetta per raggiungere la meta delle vacanze con i vostri bambini , si può creare un cd composto da tutte le canzoni preferite dei cartoni o dei film d’animazione del piccolo e cantare, rigorosamente tutti insieme: il canto aiuta a far trascorrere bene il tempo e in allegria.
L’importante è non relegare il bambino sul sedile posteriore, magari con una consolle di giochi portatile, che lo estranierebbero da tutto quello che accade intorno e che farebbe perdere ai genitori tempo prezioso per stare in compagnia dei propri figli.

Articolo scritto da: Giovanna Gallo

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA