Giancarlo Magalli dimagrito per un linfoma alla milza: di cosa si tratta?

di Manuela Zanni

Il conduttore televisivo Giancarlo Magalli ha raccontato a Verissimo su Canale 5 di aver avuto un tumore alla milza. Dopo un’infezione Magalli ha ricevuto la diagnosi di un linfoma. Scopriamo, di seguito, di cosa si tratta e come si cura.

Il racconto di Giancarlo Magalli: “Sono dimagrito 24 chili”

«Mi hanno spiegato che la terapia si fa in qualche mese. Si fa la chemioterapia e in effetti ora il tumore è scomparso», ha raccontato. «Mi sto solo sottoponendo ad un’ultimissima cura, molto leggera e breve. Diciamo una rifinitura». Ma i sette mesi precedenti sono stati durissimi: «Ricoveri a casa e fuori casa. Ogni giorno tre iniezioni e otto pasticche. Ho passato tanto tempo a letto e quindi ho dovuto anche fare fisioterapia». Magalli racconta anche che alle sue due figlie i medici hanno detto: se si cura, guarisce; se non si cura in due mesi muore. «A me lo hanno tenuto nascosto. Loro erano terrorizzate».

Giancarlo Magalli tumore

Giancarlo Magalli tumore

L’infezione e la scoperta della malattia

Il calvario è iniziato con un’infezione: «Avevo 40 di febbre e mi hanno portato al pronto soccorso. Non so come mi hanno curato, forse con funghi allucinogeni: vedevo cose che non esistevano». Poi la spiegazione del perché abbia raccontato tutto in una trasmissione Mediaset pur essendo un volto storico Rai: «Chi si è preso i miei programmi si aspettava che non mi rimettessi in piedi». Il linfoma marginale splenico o linfoma splenico della zona marginale è un tipo di linfoma non-Hodkin piuttosto raro. Si tratta di un tumore maligno che colpisce gli organi del sistema linfatico (in particolare la milza). Si sviluppa a partire dai linfociti di tipo B – un particolare tipo di globuli bianchi – ed è caratterizzato da un’evoluzione piuttosto lenta.

Giancarlo Magalli e gli effetti collaterali dei farmaci

Sono stato portato in ospedale, al pronto soccorso, in autoambulanza. Sono stato curato per questa infezione, avevo delle visioni. Facevo cose, probabilmente sotto effetto di questi farmaci, che non avrei dovuto fare. Una sera mi sono strappato i cateteri che avevo addosso. Lo dobbiamo legare a letto, hanno detto i sanitari, altrimenti ci vuole qualcuno che lo controlli”.

Come sta oggi Magalli?

Oggi Magalli sta bene, ha ripreso a camminare e non ha più problemi a dormire e mangiare. Della sua malattia sapevano in pochi: “Non se ne parla un po’ per scaramanzia, un po’ perché bisogna capire in che direzione si va. I colleghi? Non è che si sono affollati, chi si è preso miei programmi aspettava che non mi rimettessi in piedi. Gli amici mi sono stati vicini, altri meno amici non si sono fatti vivi, ma di quelli chi se ne frega”. Il presentatore romano ha poi svelato di aver inviato un messaggio a Stefano Coletta, direttore prime time Rai, per poter tornare in onda visto che “tutti i programmi che ho lasciato con la malattia li hanno dati a qualcun altro e sono andati così così, quindi forse gli converrebbe farmi tornare”, ha concluso con la consueta ironia. Vedremo se riceverà risposta.

Giancarlo Magalli tumore

Giancarlo Magalli tumore

LEGGI ANCHE: Giancarlo Magalli condannato: dovrà risarcire Adriana Volpe  

I sintomi e le cure

Questo tipo di linfoma è legato alla proliferazione incontrollata dei linfociti. Non ci sono ancora certezze sulle cause. Ma alcuni fattori di rischio sono proprio le infezioni come l’epatite C e il virus di Epstein-Barr e alcune malattie autoimmuni. Di solito la percentuale di linfoma marginale splenico rappresenta l’1% dei linfomi. Il paziente tipico ha di solito più di 50 anni. Le cellule tumorali invadono la zona mantellare e poi la polpa rossa della milza. Non sempre richiede un trattamento aggressivo. Succede quando non provoca disturbi evidenti. La terapia dipende dalle condizioni di salute e dall’età del paziente. Nella maggior parte dei casi il trattamento di riferimento consiste nella rimozione della milza (splenectomia), talvolta associata a cicli di chemioterapia e radioterapia.

LEGGI ANCHE: Giancarlo Magalli  sarà nel cast di Don Matteo 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

A  Uomini e Donne Over Claudio F. ha subito dimostrato di poter essere un potenziale personaggio amatissimo dal pubblico. È bastata la sua presentazione a far scatenare il pubblico online, su Twitter e Instagram. Scopriamo, di seguito, tutto (o quasi) ciò che c’è da sapere sul suo conto. Chi è  Claudio, trono Over di Uomini […]

4 min

Flavio Insinna Flavio Insinna nasce a Roma, il 3 luglio del 1965, quindi nel 2023 compie 58 anni. Il padre, Salvatore Insinna, ha origini siciliane: è di Vallelunga Pratameno, in provincia di Caltanissetta. Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica e dopo aver tentato di entrare nell’Arma dei Carabinieri, senza riuscirci, Flavio si iscrive […]

3 min

Paola Barale si è raccontata senza filtri nel salotto di Verissimo  dove la showgirl e conduttrice ha toccato il tema della menopausa precoce, in cui anche lei è stata coinvolta. Scopriamo, di seguito, come ha vissuto questo cambiamento del proprio corpo. Paola Barale: “La menopausa non è una malattia, è un cambiamento” Voleva fare l’insegnante […]

4 min

Rosanna Fratello è stata ospite di Verissimo lo scorso 28 gennaio 2023. La “signora della musica italiana”, così come descritta dalla conduttrice Silvia Toffanin, ha raccontato per la prima volta la sua storia nel programma in onda su Canale 5. “Sono consapevole della mia carriera infinita, ho avuto tutto quello che era possibile avere. Penso di […]