Fiorello, duetto con la figlia Angelica e il fuorionda: la reazione dello showman siciliano

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI


In occasione della Festa del papà, lo scorso19 marzo, Fiorello, papà di Angelica, 17 anni e una bella voce, ha duettato con lei cantando “La prima cosa bella”. Ciò ha suscitato un commento fuorionda piuttosto acido di un giornalista. Scopriamo, di seguito, la reazione dello showman siciliano.

Il duetto Fiorello-Angelica

Tanto che i due, insieme, avevano aperto romanticamente la trasmissione dell’artista siciliano “VivaRai2!” con un duetto dedicato a tutti i papà, cantando, seduti su una panchina del Foro Italico, uno accanto all’altra, il successo del grande Nicola Di Bari, “La prima cosa bella”.

Il commento fuorionda del giornalista

L’esibizione era stata poi ripresa dal Tg2 della Rai ma – e qui il pasticcio – il giornalista in studio, pensando di non essere in onda si è lasciato andare a un commento “acido” nei confronti di Angelica. Testuale: “Che carini! Ora questa avrà 12 trasmissioni..”, alludendo neanche troppo da lontano a un possibile nepotismo.

La reazione Rai

Il commento non poteva certo passare inosservato, al punto che i dirigenti del gigante radio-televisivo italiano avrebbero predisposto per il giornalista un procedimento disciplinare.

La reazione di Fiorello

Il video social di Fiorello – Ma in tutto questo stamattina, in un video social, Fiorello, prima di andare in onda con la sua trasmissione, ha voluto precisare come stanno le cose. “Io e il giornalista del Tg2 ci siamo sentiti, scritti e chiariti. Quindi, non è successo niente, sono cose che capitano – ha esordito l’ex animatore turistico dai mille talenti, a voler mettere un freno alle polemiche – Se dovessero venire fuori i miei fuori onda, altro che provvedimento disciplinare, mi dovrebbero arrestare”. E ancora, “chi meglio di me può capire. La reazione della Rai è stata esageratissima ma sono sicuro che non succederà niente”.

“Ci sono rimasto male”

 Insomma, assoluzione piena da parte del papà ferito nei confronti del giornalista: “Tutto è bene quel che finisce ben – dice Fiorello – Piergiorgio, il giornalista, è una brava persona”. Poi però l’artista fa un’ammissione che lascia intendere di non essere stato impermeabile alla stoccata. Lì per lì, quando l’ho sentito (il fuori-onda, ndr) ci sono rimasto male perché c’è di mezzo una ragazza” , riferendosi ora ad Angelica.Lasciando intendere che già di base non è facile vivere da “figlia di Fiorello”.

“È solo una ragazza”

“È una ragazza, tutto lì (..). Che poi mia figlia non ha velleità artistiche, non vuole proprio fare questo mestiere. Almeno, per adesso è così” ha, così, concluso lo showman siciliano.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Partecipare ad “Amici” può essere un ottimo trampolino di lancio e costruirsi una carriera nel mondo del canto e del ballo, come effettivamente sono riusciti a fare diversi ex concorrenti. Basti fare i nomi di Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Elodie, Annalisa, Diana Del Bufalo e Stefano De Martino, giusto per fare qualche esempio, anche se […]