Arianna, 23 anni, prima macchinista donna al GTS Rail di Bari

di Redazione

Si chiama Arianna Lomuschio, ha 23 anni, ed è la prima macchinista donna presso la GTS Rail di Bari. Ne dà notizia Pugliareport.com.

La giovane, originaria di Toritto (comune di 8mila abitanti del Barese), è stata assunta dall’azienda, inquadrata in un lavoro che è stato sempre considerato prettamente maschile.

GTS, come riportato su QuotidianodiPuglia.it, ha spiegato che “quello che le aziende cercano è il potenziale, il talento, la voglia di fare e mettersi in gioco. Tutte doti che ai nostri collaboratori non mancano”, sottolineando che “le professioni ferroviarie non sono più solo per uomini“.

La diretta interessata ha commentato: “Si tratta di un lavoro molto impegnativo, ma che mi piace molto. Era qualcosa che mi piaceva da tanto anche se non avevo mai creduto potesse diventare il mio lavoro, o meglio diciamo che non credevo di poter intraprendere questa strada. Durante il Covid, però, ho iniziato a pensarci seriamente, e mi sono informata in giro. Ho quindi iniziato il percorso formativo all’interno della Rail Academy, necessario per poter svolgere questo lavoro da macchinista, e ora eccomi qua”.

“Con i colleghi c’è un bellissimo rapporto, e mi stanno supportando tantissimo in questo mio percorso – ha spiegato la 23enne Arianna – Anche durante il periodo in aula, c’è sempre stata moltissima solidarietà tra di noi. Quando chiunque aveva bisogno poteva contare sul supporto di tutti gli altri, non solo io sono stata supportata, ma lo abbiamo fatto gli uni con gli altri. C’è stato davvero un bellissimo rapporto con tutti e continua ad esserci”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria