Francesca Bergesio eletta Miss Italia, polemiche perché figlia di senatore leghista

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La 79esima edizione di Miss Italia, ha visto trionfare la 19enne Francesca Bergesio. La giovane piemontese, figlia del senatore leghista Giorgio Maria Bergesio, è stata incoronata da Vittorio Sgarbi, presidente della prestigiosa giuria composta anche da Hoara Borselli, Giuseppe Cruciani e Giulia Salemi. Nata a Bra, in provincia di Cuneo, e residente a Cervere, Francesca ha conquistato il titolo di bellezza più ambito d’Italia. Dopo il diploma al Liceo Classico Europeo, la neo Miss Italia vorrebbe intraprendere gli studi di Medicina con la specializzazione in cardiochirurgia. Appassionata di recitazione, la 19enne non esclude in futuro di affiancare la professione medica con il mondo dello spettacolo, tra moda e cinema.

Francesca Bergesio, 19 anni, incoronata da una discussa giuria

Durante la serata trasmessa in diretta su Helbiz Live dal Casinò di Venezia, la giovane piemontese ha ringraziato la madre Ilaria Abrate per esserle stata sempre vicina e averla aiutata nei momenti più difficili di questo percorso. Una vittoria, quella di Francesca Bergesio, che arriva dopo aver sconfitto in finale Elena Sotgiu, miss 365, e Michela Russo, miss Liguria. Sul suo profilo Instagram, Francesca Bergesio si definisce “pacata, riservata e determinata”. La neo Miss Italia 2023 è una tifosa della Juventus e sui social, oltre ai selfie di rito, condivide momenti di vita quotidiana con gli amici e la famiglia. Proprio il padre, il senatore leghista Giorgio Maria Bergesio, le ha fatto i complimenti su Facebook: “Congratulazioni Francesca, siamo tutti orgogliosi di te!”.

Critiche sull’assegnazione del titolo per motivi politici

Non sono mancate le polemiche sull’elezione di Miss Italia 2023, figlia di un senatore della Lega. In particolare il giornalista Gad Lerner ha commentato con sarcasmo la vittoria di Francesca Bergesio: “Eccola, l’egemonia culturale di Gramsci vista da destra: eletta Miss Italia la figlia di un senatore leghista, con la giuria presieduta da Vittorio Sgarbi composta da quel tizio della Zanzara e da Hoara Borselli. Così si dà l’assalto alle casematte del potere e si onora la Nazione”. Parole che hanno scatenato il dibattito sui social tra chi difende la scelta della giuria e chi invece critica l’assegnazione del titolo per motivi ‘politici’. Al momento Francesca Bergesio non ha commentato le parole di Lerner, preferendo godersi il trionfo appena conquistato.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

I reality avranno ancora un posto preponderante nella prossima stagione Tv targata Mediaset, per questo non mancheranno sia il “Grande Fratello“, al via a settembre, sia “L’Isola dei Famosi 2025“. In un primo momento c’era chi dubitava sulla conferma del programma ambientato in Honduras, soprattutto per gli ascolti che sono stati sempre bassi nell’ultima edizione, […]