Selvaggia Lucarelli sui Ferragnez: “Sono intoccabili”

di Manuela Zanni

Non accenna a placarsi la polemica esplosa tra Selvaggia Lucarelli e Fedez. Tutto è cominciato con la pubblicazione qualche giorno fa degli audio dell’incontro con lo psicologo all’indomani della scoperta di avere un tumore.

Perché Selvaggia Lucarelli ce l’ha con  Fedez?

La giornalista ha commentato, senza mai nominarlo, questa scelta sul proprio profilo Instagram criticandolo: “Bisogna smettere di utilizzare il verbo ‘normalizzare’ per camuffare le più svariate forme di narcisismo/esibizionismo/incapacità patologica di conservare una sfera privata”, aveva scritto la giornalista sui social.

Selvaggia Lucarelli ” I Ferragnez sono intoccabili

La risposta di Fedez è arrivata tramite il programma  radiofonico 105 Friends di Tony Severo, Rosario Pellecchia e Romina Pierdomenico in cui il musicista ha detto: “Le persone non fanno le cose per un solo motivo, le persone si mobilitano per una serie di motivazioni. Ovvio che in quello che ho fatto c’era anche la voglia di avere una carezza pubblica o di voler esorcizzare il male che ho provato, c’era questo ma c’era anche dell’altro. Quindi oggi leggere i giornalisti che mi danno del narcisista come se dicessero che sono un c***. Ecco, io cito George Bernard Shaw:Non mi piace fare la lotta nel fango con i maiali, uno perché ti sporchi tutto, ma soprattutto perché ai maiali piace”.

Poi ha proseguito: “Io non avevo idea che avrebbe potuto scatenare un dibattito così grande all’interno della comunità psichiatrica o della psicoterapia. Il mio tema – aggiunge – è semplice: innanzitutto registrare le sedute è una cosa normalissima che si fa, pubblicarla un po’ meno. Io soffro di insonnia, mi sveglio molto presto la mattina, tipo alle 5, alle 6. Io non avevo mai riascoltato quell’audio, quella mattina me lo sono riascoltato e ho cominciato a piangere come un cretino“.

Le stories di Selvaggia Lucarelli

Anche Selvaggia Lucarelli non ha lasciato correre e su Instagram rispondendo ad alcuni utenti su Instagram ha spiegato perché secondo lei, Fedez e la moglie Chiara Ferragni siano “intoccabili” e quindi di fatto esenti da critiche. Secondo la giornalista ci sono tre ragioni: “I buoni rapporti di convenienza per stampa, tv, politica, business, ecc.”; la seconda, sempre a detta di Lucarelli, è che sulla coppia “c’è totale assenza di analisi critica della loro comunicazione”. Infine la giornalista ha dichiarato che ogni volta che si muove loro una critica si viene ricoperti di insulti da parte di fan, “talvolta più o meno istigati dai loro beniamini“.

Nelle sue stories, poi, Lucarelli ha pubblicato un altro commento che ha il sapore più di una conclusione e quindi in qualche modo un punto a capo. Ha scritto: “Non posso più ripondere alle questioni sollevate dalla faccenda Fedez per cui liquido qui velocemente alcune delle cose che mi avete chiesto:
1) Ognuno è libero di gestire social e contenuti così come ognuno è libero di esercitare il suo senso critico su come li gestiscono gli altri.
2) No, non sono fatti loro. I fatti nostri sono quelli che ci teniamo per noi, quello che condividiamo lo condividiamo per suscitare reazioni. E non possiamo decidere QUALI reazioni.
3) A chi mi dice giudichi, sei ossessionata dai Ferragnez blabla, io sto scrivendo articoli in qualità di giornalista, sto lavorando pagata. Voi state giudicando me, ossessionati da me, sui social gratis. E non posso rispondere a tutti quelli che stanno provando a tirarmi dentro a discussioni idiote, abbiate pazienza.
4) Trovo che nel caos solito si sia sviluppata una discussione interessante sul ruolo della psicoterapia anche all’interno della categoria psicologi e a me interessa soprattutto quest’ultima parte. Chi fa il giornalista alla fine si interessa di questo: di cosa nasce da una discussione. Ecco, mi pare che il neonato sia interessante. E questo, qualunque cosa si pensi“.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

5 min

Federico Lauri  ha confidato  ai suoi follower di aver risolto un disagio che lo affliggeva da anni. “Mi coprivo sempre con pantaloni a vita alta e fascia contenitiva”, racconta. “Questa condizione mi creava disagio nell’espormi fisicamente. Federico Fashion Style in ospedale per un intervento chirurgico Federico Lauri conosciuto in arte come Federico Fashion Style, ha […]