Cristina D’Avena, avete mai visto la sorella Clarissa?

di Manuela Zanni

A 56 anni compiuti, Cristina D’Avena,  è  ancora simbolo di sensualità e in decine di migliaia seguono i suoi aggiornamenti sul suo profilo Instagram. Forse non tutti sanno che  ha una sorella minore,  Clarissa D’Avena di dieci anni più giovane di lei, sebbene ne dimostri, proprio come la sorella,  più famosa molti meno. Anche lei ha avuto un passato nel mondo della musica per bambini e ha preso parte al coro dello Zecchino d’Oro.  Oggi è rimasta nel mondo della musica e cura l’ufficio stampa della sorella.

Chi è Clarissa D’Avena

Clarissa D’Avena oltre che della sorella Cristina, si occupa dell’Ufficio stampa anche di altri artisti, ma con la sorella più famosa ha un canale privilegiato ovviamente e l’ha seguita in tutti i suoi tour e concerti in giro per l’Italia. Le due hanno molto in comune, compreso il fatto di avere tanti amici, ma che probabilmente anche lei come la sorella non ha figli e nemmeno a quanto pare fidanzati. Un motivo di ‘attrito’ con la sorella più famosa è che a quanto pare la donna non ce la farebbe più a star dietro alle sigle di   cartoni animati.

Cristina e Clarissa D'Avena

Cristina e Clarissa D’Avena

Clarissa D’Avena stufa delle sigle dei cartoni animati

“Ne ho fin sopra i capelli, quando parte la sigla dei Puffi o di Kiss me Licia devo alzarmi e andare a farmi un giro, non ne posso più”, ha spiegato al ‘Corriere della Sera’ qualche anno fa Clarissa D’Avena, la quale ha rivelato le ansie e le fobie della sorella più famosa, legate soprattutto al viaggio.

La vita privata di Clarissa D’Avena

C’è anche spazio per un aneddoto sull’adolescenza al fianco della sorella: “Mi ero invaghita, naturalmente non corrisposta, di un chitarrista della serie tv, Massimo Varini. Ero la più piccola e facevo da mascotte. Un’altra volta volevo riconquistare un ragazzo, Emanuele, che mi scriveva lettere d’amore, ma io preferivo il suo amico. Poi ho cambiato idea e lui non ne ha voluto più sapere”. Cristina D’Avena avrebbe chiamato anche Alberto Castagna a fare da mediatore, ma non era servito a nulla.

Cristina e Clarissa D'Avena

Cristina e Clarissa D’Avena

Chi è Cristina D’Avena

Cristina D’Avena è una delle cantanti italiane più amate, tanto dai bambini quanto dai grandi che sono cresciuti con le sue famose canzoni. L’artista ha quasi 53 anni (è nata a Bologna nel luglio del 1964), è alta circa 160 cm e pesa 50 chili. Diventata famosa negli Anni Ottanta grazie alle sigle dei cartoni animati giapponesi, ha iniziato la sua carriera da bambina. A soli tre anni ha infatti partecipato allo Zecchino d’Oro con la canzone Il Valzer del Moscerino. Della carriera di Cristina si sa praticamente tutto, a differenza della sua vita privata. La D’Avena si è sempre tenuta lontano da ogni tipo di gossip o scandalo. Da molti anni ha un compagno, il cui nome dovrebbe essere Massimo, che non fa parte del mondo dello spettacolo. Nonostante l’amore tra i due proceda a gonfie vele, la cantante non si è mai sposata e non ha avuto figli.

Cristina e Clarissa D'Avena

Cristina e Clarissa D’Avena

LEGGI ANCHE: Cristina D’Avena compie gli anni, cosa sappiamo della sua vita privata?

La vita privata di Cristina D’Avena: il rimpianto dei figli

Cristina D’Avena non ha figli. Come svelato dalla diretta interessata, la donna ha sempre dato la precedenza al lavoro. Un grande rimpianto per l’artista, come confidato in un’intervista concessa al settimanale Vero: “Ho iniziato a lavorare da giovane e mi sono lasciata assorbire dalla carriera. Mi dicevo, ‘c’è tempo, lo farò’, ma il tempo è volato e inevitabilmente si rimane indietro”. Al giornale Intimità, la D’Avena ha aggiunto: “Il fatto di non essere diventata madre un po’ me lo rimprovero. In realtà potevo anche non sacrificare questa esperienza così importante per una donna, potevo fare un bimbo con il mio compagno, invece ho aspettato tanto, troppo”. C’è ancora tempo invece per il matrimonio.

Cristina D’Avena non è sposata: perché ha rimandato il matrimonio

“Lo desideravo tanto quando c’era ancora papà e poi per tanti motivi, fra cui anche una crisi in corso, non abbiamo mai fatto questo passo. In questo momento comunque mi piacerebbe ancora l’idea di potermi mettere un giorno l’abito bianco” ha spiegato l’interprete.

LEGGI ANCHE: Zecchino D’Oro, chi lo condurrà?

 

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

5 min

Federico Lauri  ha confidato  ai suoi follower di aver risolto un disagio che lo affliggeva da anni. “Mi coprivo sempre con pantaloni a vita alta e fascia contenitiva”, racconta. “Questa condizione mi creava disagio nell’espormi fisicamente. Federico Fashion Style in ospedale per un intervento chirurgico Federico Lauri conosciuto in arte come Federico Fashion Style, ha […]