06 Marzo 2021 |

Sanremo, Beatrice Venezi: “La mia professione ha un nome che è ‘direttore d’orchestra’”

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • A Sanremo, insieme ad Amadeus c’è Beatrice Venezi
  • Il vincitore delle Nuove Proposte è stato Gaudiano con “Polvere da sparo”
  • Il conduttore ha detto: “Quando ci siamo incontrati a Sanremo Giovani lei mi ha chiesto di essere chiamata ‘direttore d’orchestra’ e non ‘direttrice’
  • La Venezi: “Per me contano altre cose: la preparazione, il modo in cui si fanno le cose. La mia professione ha un nome che è ‘direttore d’orchestra’”.

Si conclude la quarta serata dei cinque giorni della canzone. A Sanremo, insieme ad Amadeus c’è Beatrice Venezi, 31 anni appena compiuti. È la più giovane in Europa a dirigere un’orchestra. È stata lei ad affiancare Amadeus sul palco dell’Ariston nella quarta serata del Festival per premiare il vincitore delle Nuove Proposte.
Il vincitore delle Nuove Proposte è stato Gaudiano con “Polvere da sparo”.

Presentandola, il conduttore ha detto: “Quando ci siamo incontrati a Sanremo Giovani lei mi ha chiesto di essere chiamata ‘direttore d’orchestra’ e non ‘direttrice’.

E Venezi ha confermato, spiegando: “Per me contano altre cose: la preparazione, il modo in cui si fanno le cose. La mia professione ha un nome che è ‘direttore d’orchestra’”. Immediate le reazioni social: molti utenti non hanno apprezzato, altri hanno condiviso la sua affermazione.

“Mi assumo la responsabilità di quello che sto dicendo” ha concluso. Poche parole che, però, sono bastate ad accendere il dibattito. In poco tempo infatti, numerose sono state le domande che da casa e tramite social media continuano ad essere pubblicate.