Barbara Gallavotti: “L’omosessualità prevista dalla natura e dall’evoluzione

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Natura ed omosessualità sono stati ampiamente discussi durante la puntata di DiMartedì, programma condotto da Giovanni Flores. L’ospite è una nota biologa Barbara Gallavotti che risponde alla domanda del conduttore “Sono contro natura i gay?” con decisione e fermezza.

Sono contro natura i gay?

“Io ho un problema iniziale a pensare che gli esseri umani devono adeguare il loro comportamento. Noi stiamo facendo qualcosa di terribilmente contro natura. Non ho mai visto una diretta televisiva diretta da un’altra specie animale. Nel caso degli omosessuali, l’omosessualità è prevista dalla natura e dall’evoluzione. È estremamente diffusa, dai mammiferi al moscerino della frutta”.

Così la divulgatrice scientifica italiana esprime il suo parere attraverso la sua conoscenza sviluppatasi negli anni.

Cosa si intende per omosessuali?

“Coppie stabili, temporanee, che si formano per allevare una prole. In natura ci sono animali che cambiano spontaneamente sesso, cominciano la loro esistenza da maschi e la terminano da femmine. In natura siamo liberi. Dobbiamo capire se basare i nostri diritti fondamentali su quello che fanno i moscerini della frutta, perché ci resta di girare intorno alle mele marce e poco altro”.

Ddl Zan

Recentemente si è notevolmente discusso sul disegno di legge Zan. Ha subito l’ostruzionismo da parte dei partiti di destra ed è rimasta bloccato in Senato , dopo l’approvazione alla Camera. Il disegno di legge punisce discriminazioni e violenze per orientamento sessuale, genere, identità di genere e abilismo.
Il cosiddetto “ddl Zan” prende il nome del deputato del Partito Democratico Alessandro Zan che, per la stesura, aveva preso spunto da cinque precedenti proposte. Il provvedimento aveva cominciato ad essere discusso alla Camera lo scorso agosto.

Concertone del Primo Maggio

Durante il concertone del Primo Maggio, Fedez pronuncia un discorso emblematico in cui attacca le posizioni della Lega sul Ddl Zan . Un intervento degno di nota che scrive la storia, ritenuto inopportuno dalla vicedirettrice di Rai3.

Il discorso di Fedez

“Oggi mi hanno chiesto come fosse la mia prima volta al Primo Maggio. Effettivamente è la prima volta anche di dover inviare un mio discorso perché doveva essere messo al vaglio della politica. Approvazione che in prima battuta dai vertici di Rai3 non c’è stata, perché mi hanno chiesto di omettere i riferimenti ai partiti, ai nomi dei politici. Ho dovuto lottare un pochino e alla fine mi hanno dato il permesso di dire ciò che dico, assumendomene le responsabilità. E comunque il contenuto è stato definito dalla vicedirettrice di Rai3 “inopportuno”.

Fedez su Twitter

“Deve adeguarsi ad un sistema”. E’ stato detto questo a Fedez durante la telefonata con la vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani. Il rapper ha reso nota su Twitter la chiamata con lei pubblicandone il video: “La Rai smentisce la censura. Ecco la telefonata intercorsa ieri sera dove la vice direttrice di Rai 3 Ilaria Capitani insieme ai suoi collaboratori mi esortano ad ‘adeguarmi ad un SISTEMA’ dicendo che sul palco non posso fare nomi e cognomi”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Foto di Simon Wiedensohler su Unsplash La Sardegna è una delle mete turistiche più incantevoli del Mar Mediterraneo. Lungo le sue coste si ritrovano ogni anno migliaia di turisti e anche i tanti VIP che adorano le acque cristalline e le location esclusive della Costa Smeralda.  Con le sue spiagge incontaminate, le affascinanti città storiche […]

Foto di Kevin Kobal Non c’è dubbio che quando si parla di destinazioni per una vacanza estiva, Ibiza si erge come una delle alternative più eccitanti per i giovani europei. Situata nel cuore del Mar Mediterraneo, questa piccola isola spagnola appartenente all’arcipelago delle Baleari ha guadagnato una reputazione mondiale come capitale estiva vita notturna. L’isola […]

Visitare New York è sempre un’esperienza affascinante. È una città che offre una vasta gamma di attività, attrazioni e luoghi da scoprire che rendono il viaggio indimenticabile. Dalle più note a quelle più ricercate, qualsiasi sarà l’itinerario scelto non deluderà alcun turista.   Negli anni, poi, è diventata sempre più accessibile, riuscendo a coinvolgere un pubblico […]

Continuano le indagini sul caso Liliana Resinovich. A quanto pare, secondo l’ipotesi avanzata dall’avvocato Nicodemo Gentile e la psicologa consulente Gabriella Marano, Liliana non si è suicidata, ma è stata uccisa la mattina della sua scomparsa da una persona che lei conosceva bene. Questo avvocato assiste Sergio Resinovich, fratello della vittima. Si parla addirittura di […]

Sicuramente vi sarà  capitato di vedere una persona anziana baciare un pezzo di pane dopo averlo fatto accidentalmente cadere a terra, o prima di lasciarlo andar giù nella pattumiera, quasi a chiedere perdono per quell’offesa. Vi spieghiamo, di seguito, il significato di questo antico gesto. Il pane alimento sacro Il pane non è solo la […]