Paralisi di Bell: cos’è, quali sono i sintomi e come si cura

di Danila

La paralisi di Bell è una paralisi facciale che nella maggior parte dei casi provoca un danno permanente e irreversibile e di cui ultimamente si è parlato in merito ad Angelina Jolie, che pare abbia dovuto affrontare questa patologia improvvisa. Cerchiamo di capire esattamente di cosa si tratta, quali sono i sintomi e le cure.

Questo tipo di paralisi che colpisce i muscoli del viso e che porta i nome del chirurgo scozzese che per primo se ne occupò interessa soprattutto il nervo facciale le cui funzioni, purtroppo, vengono compromesse impedendo al paziente di controllare la muscolatura del viso. Il nervo colpito è uno dei più importanti perché ci consente di controllare i muscoli della fronte, le palpebre, la bocca e di conseguenza anche salivazione e lacrimazione. Dunque la paralisi di Bell, oltre a creare scompensi funzionali, comporta anche una modifica dell’aspetto del volto, anche se in genere viene coinvolta soltanto una parte del volto.

Sintomi della paralisi di Bell

Purtroppo i sintomi si manifestano improvvisamente quando ormai il danno è fatto. In questi casi si verifica un’improvvisa perdita del controllo dei muscoli facciali e il viso assume un aspetto diverso. I pazienti che subiscono gli effetti collaterali della paresi facciale hanno difficoltà a mangiare e a chiudere gli occhi e la bocca; in alcuni casi si presentano anche difficoltà a controllare la salivazione.

Cause della paralisi di Bell

Purtroppo le cause della paralisi di Bell non sono ancora state individuate, anche se in merito ci sono diverse ipotesi: una di queste è legata al virus della varicella e a quello dell’herpes. In realtà potrebbe anche trattarsi di un’infezione assopita che ad un certo punto si sveglia e si manifesta, motivo per cui fondamentalmente è quasi impossibile prevenire la paralisi di Bell.

Cura della paralisi di Bell

Purtroppo nella maggior parte dei casi i danni provocati dalla paresi sono praticamente irreversibili, in altri le funzionalità del nervo si riacquistano con il passare del tempo; qualche volta però bisogna intervenire con trattamenti mirati. Ultimamente uno dei più efficienti, sperimentato anche da Angelina Jolie, è l’agopuntura, che aiuta a distendere nuovamente la muscolatura e a curare la malformazione. Non è raro però che sia necessario ricorrere anche alla chirurgia.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Il suicidio è la dodicesima causa di morte nel mondo. A livello mondiale si colloca fra le tre principali cause di morte per le persone di età compresa tra i 15-44 anni, insieme agli incidenti stradali e alle malattie cardiovascolari. Questo termine comprende più sfaccettature del darsi la morte. A volte si verifica senza che noi […]

2 min

Spesso russare non dipende totalmente da noi. Si tratta di un disturbo del sonno che consiste nell’emissione di un suono roco e fastidioso, di intensità variabile, durante il sonno. Questo ovviamente può generare fastidio per chi ci sta intorno e imbarazzo per chi russa. Ma con qualche piccolo accorgimento, il tutto può migliorare.  In genere, il […]

2 min

Una persona bipolare è affetta da una patologia abbastanza seria e invalidante. E’ necessario consultarsi con uno specialista dal momento che i soggetti bipolari spesso sono inconsapevoli. Solitamente le fasi depressive vengono alternate da fasi maniacali. Il comportamento cambia radicalmente, dall’iperattività allo stato catatonico nel peggiore dei casi. Impulsività, inconcludenza sono tipiche. Non si sanno […]

2 min

Veronica Pivetti ha rivelato di aver affrontato un periodo estremamente buio per lei. Al Corriere della Sera l’attrice ha rivelato che la depressione le sarebbe iniziata a causa di alcuni farmaci sbagliati per la tiroide e ha anche ammesso: “La depressione mi è venuta a causa di un problema alla tiroide: sono stata curata male, […]

4 min

Lo stress è uno dei nostri peggiori nemici. E’ importante salvaguardare la propria salute mentale e raggiungere la stabilità necessaria che vi permetta di portare avanti le vostre attività quotidiane. Lo stress provoca o accelera molte malattie, per questo è importante tenerlo sotto controllo. Ecco dei consigli perfetti per tenere sotto controllo lo stress. Cosa succede […]