Fiori di zucca, proprietà benefiche e calorie

di Danila


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Avete mai mangiato i fiori di zucca? Nella zona del Lazio sono una specialità tipica e possono rivelarsi un ingrediente prezioso in cucina, specialmente se consideriamo che i fiori di zucca hanno tantissime proprietà benefiche. Dunque proviamo a saperne di più sui fiori di zucca, sulle proprietà benefiche e sulle loro calorie, per capire anche se possono essere adatti o meno per chi segue una dieta dimagrante.

Proprietà dei fiori di zucca

Questi fiori che si ricavano dalla zucca contengono tantissima acqua, anzi, è più opportuno dire che sono fatti per lo più di acqua, per cui rientrano a pieno titolo tra gli ortaggi con proprietà diuretiche e drenanti. Contemporaneamente sono ricchi di vitamine e sali minerali, in particolar modo di vitamina A e ferro. Inoltre, come tutti gli alimenti dello stesso colore, i fiori di zucca sono ricchi di carotenoidi, sostanze che hanno un comprovato potere antiossidante e antitumorale.

Calorie dei fiori di zucca

In realtà sono l’ideale per la dieta perché i fiori di zucca hanno un apporto calorico veramente minimo. Si calcola che per 100 grammi contengano mediamente 12 calorie, per cui questo tipo di ortaggio è adatto anche a chi segue una dieta ferrea, ma molto dipende dal modo in cui vengono cucinati. Tendenzialmente i fiori di zucca si mangiano fritti farciti con mozzarella e alici, ma per mantenere basso il numero di calorie è bene consumarli lessati, al vapore oppure grigliati.

Fiori di zucca: come si puliscono

Bisogna fare molta attenzione al modo in cui i fiori di zucca vanno puliti. Andrebbero lavati velocemente immergendoli in acqua fredda per pochi minuti e poi asciugati con uno strofinaccio. Bisogna poi recidere il gambo, in modo tale che si apra la corolla, ed eliminare con un paio di forbici il pistillo interno, non perché faccia male ma perché ha un sapore un po’ amaro.

LEGGI ANCHE:

Coltivare gli ortaggi a casa, le varietà più adatte e i consigli utili

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Soprattutto con l’avanzare dell’età, l’osteoporosi è una malattia che può presentarsi frequentemente: assottiglia la struttura interna delle ossa tanto che basta anche una piccola caduta o urto contro per causare una frattura. Questo può accadere in qualsiasi punto dello scheletro, ma sono soprattutto le fratture del polso, dell’anca e della colonna vertebrale a presentarsi con […]

Il problema dello smog sta diventando sempre più drammatico con sforamenti continui dei livelli consentiti di Pm10 e Pm2,5 nelle principali città italiane. A rischio non c’è solo l’ambiente, ma anche la nostra stessa salute. Ecco perché è importante seguire una serie di buone pratiche che possono aiutare a tutelarsi e ridurre l’esposizione al pericoloso […]

Oggi c’è una nuova speranza per i giovani affetti dalla malattia di Crohn. Una dieta mirata potrebbe, infatti, portare alla remissione della patologia infiammatoria dell’intestino tenue e del colon, anche nei casi più gravi. La sperimentazione, condotta dal reparto di gastroenterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze ha ottenuto risultati sorprendenti, aprendo la […]

A Firenze si sono registrati 11 casi di persone risultate positive al vaiolo delle scimmie, dopo una serata trascorsa in discoteca. Secondo le dichiarazioni di Renzo Berti, direttore del dipartimento di prevenzione dell‘Asl Toscana centro, riportate dall’ANSA, si tratta di uomini giovani, eccezion fatta per una persona di mezza età. L’infezione sarebbe stata causata con […]