Boxing Splash, il programma fitness per combattere la cellulite in acqua

di cinziaR


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La nuova disciplina fitness che da qualche anno fa impazzire tutte grazie ai suoi benefici contro la cellulite si chiama Boxing Splash.

Il programma fitness di Boxing Splash mette insieme musica, kick boxing e la sparring-ball per sfruttare al massimo le proprietà dell’acqua in un tipo allenamento molto efficace per tutto il corpo. Ma quello che piace di più della Boxing Splash è la sua capacità di combattere la cellulite stando in acqua e tirando calci e pugni come nella kick boxing e nel ballo.

Ma come mai la Boxing Splash è così efficace contro la cellulite e che cos’ha in più rispetto alle altre discipline in acqua? Grazie alle oscillazioni continue dello Sparringball, la palla da boxeur rivisitata in chiave fitness e usata in acqua per fare Boxing Splash, si ottiene un massaggio linfodrenante sul corpo, capace di contrastare la ritenzione idrica e la cellulite.

Come funziona il programma fitness di Boxing Splash?

Ogni lezione di Boxing Splash dura  45-50 minuti e si svolge con un base musicale creata appositamente. I singoli movimenti vengono effettuati a ritmo di musica  per finalizzare la potenza dei colpi alla tonificazione e al drenaggio.

La lezione di Boxing Splash è composta da varie tracce musicali per il warmup e cooldown che sono a scelta del trainer il quale grazie a vari accenti musicali incita colpi, schivate, spostamenti, e parate in modo funzionale al miglior allenamento anti cellulite e di tonificazione.

Risultato? Un corpo sodo, drenato e asciutto a ritmo di acqua e Boxing Splash!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Nel Nord America sta destando molta preoccupazione tra gli scienziati e ambientalisti una nuova patologia dal nome insolito: la malattia del “cervo zombie”, nota anche come patologia da deperimento cronico (CWD). La malattia ha colpito già 800 cervi e alci nello stato del Wyoming, un numero spropositato se si considera che il primo caso era […]

Soprattutto con l’avanzare dell’età, l’osteoporosi è una malattia che può presentarsi frequentemente: assottiglia la struttura interna delle ossa tanto che basta anche una piccola caduta o urto contro per causare una frattura. Questo può accadere in qualsiasi punto dello scheletro, ma sono soprattutto le fratture del polso, dell’anca e della colonna vertebrale a presentarsi con […]

Il problema dello smog sta diventando sempre più drammatico con sforamenti continui dei livelli consentiti di Pm10 e Pm2,5 nelle principali città italiane. A rischio non c’è solo l’ambiente, ma anche la nostra stessa salute. Ecco perché è importante seguire una serie di buone pratiche che possono aiutare a tutelarsi e ridurre l’esposizione al pericoloso […]

Oggi c’è una nuova speranza per i giovani affetti dalla malattia di Crohn. Una dieta mirata potrebbe, infatti, portare alla remissione della patologia infiammatoria dell’intestino tenue e del colon, anche nei casi più gravi. La sperimentazione, condotta dal reparto di gastroenterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze ha ottenuto risultati sorprendenti, aprendo la […]