18 Settembre 2018 |

I migliori siti e le app per vendere i vestiti usati in pochi step

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Quali sono i migliori siti e le app per vendere i vestiti usati? Ce ne sono diverse e sicuramente possono aiutare in questo periodo di crisi economica. Anzichè gettare via i vestiti, possiamo venderli per poi comprarne di nuovi. Ma quali sono i migliori siti e le app per vendere i vestiti usati, quindi?

Subito.it

Molti lo conosceranno già; ebbene, su Subito.it è possibile anche comprare e vendere vestiti usati. E’ un servizio assolutamente gratuito, con migliaia di annunci sempre aggiornati. All’interno del sito si può navigare per categoria, regione e provincia, a caccia della migliore offerta possibile. Una garanzia!

eBay

Anche su eBay si possono acquistare e vendere vestiti usati. In questo caso vi basteranno pochi minuti per completare l’annuncio e iniziare l’asta di vendita. Si tratta di un sito affidabile, sicuro e ormai consolidato.

Shpock

Anche Shpock è un’applicazione su cui si possono acquistare e vendere abiti usati on line. Non solo: potrete trovare e mettere in vendita i capi vintage. Il mercatino Shpock funziona per annunci. Nata in Germania, questa applicazione si è diffusa rapidamente in tutto il mondo e può permettere anche il risparmio delle spese di spedizione. Inoltre Shpock è completamente gratuita e può essere scaricata sia dall’App Store di Apple che dal Google Play per tutti gli smartphone e tablet Android.

Etsy

Tra le app per vendere i vestiti usati anche Etsy! Etsy è considerato un portale di vendita per abbigliamento e accessori estremamente semplice ed interessante. Nato come alternativa ad Ebay, Etsy permette di vendere qualsiasi prodotto, a patto che siano di artigianato o vintage. Anche in questo caso, elevati standard di sicurezza garantiscono affidabilità negli acquisti.

Depop

Depop è un’altra applicazione utile a vendere vestiti usati. Ma come funziona Depop? Molto conosciuta perchè utilizzata anche dalla famosa fashion blogger Chiara Ferragni, Depop permette di creare un profilo personale, all’interno del quale è possibile vendere vestiti e ogni altro accessorio. Provate a scaricarla anche sul vostro cellulare, per fare gli acquisti più alla moda!

Vestiaire Collective

Tra le app per vendere i vestiti usati anche Vestiaire Collective. Dedicato agli appassionati di articoli di lusso, il portale francese per la vendita di abiti usati ha un servizio di controllo qualità e originalità degli articoli. Vanta una community di ben 4 milioni di social shoppers e si possono apprendere anche i consigli di stile di celebrity e fashioniste. Insomma, anche questa app da provare se volete fare degli acquisti alla moda!

Instagram

Infine, ma non ultimo per funzionalità, il più famoso social di photosharing Instagram, che è diventata ormai anche una buona app per vendere i vestiti usati. Basta fare una ricerca con gli hashtag#vendita, #invendita o #onsale, per scegliere tra i vari articoli tra cui acquistare. Da provare anche questa… Buon shopping a tutte!

Leggi anche:

Carmela Giglio