Justin Timberlake festeggia 40 anni a sei mesi dalla nascita del piccolo Phineas

di Alice Marchese

Oggi sono quarant’anni per il nostro Justin Timberlake. Nato a Memphis il 31 gennaio 1981, il principe del pop festeggia a sei mesi dalla nascita del secondogenito Phineas. Già padre di Silas, 5 anni, si tratta del primo compleanno da papà bis.

Recentemente Jessica Biel e Timberland hanno svelato il nome del piccolo: Si chiama Phineas, è fantastico. Nessuno in casa sta più dormendo, ma siamo davvero entusiasti”.

Un entusiasmo che, nonostante il periodo difficile legato alla pandemia, ha travolto tutta la famiglia: “Anche il nostro primogenito Silas è davvero contento del fratellino, gli piace. Vedremo cosa succederà quando potranno rincorrersi”, aveva concluso Timberlake in collegamento dalla sua casa nel Montana, dove si è riparato all’inizio del lockdown insieme alla moglie, tenendo così nascosta la gravidanza.

La nascita del secondo figlio della coppia nei mesi scorsi aveva fatto parecchio scalpore a causa di una situazione di crisi tra i due. Nel dicembre 2019 lui era stato beccato mentre teneva per mano la collega Alisha Wainwright.

E aveva chiesto scusa alla legittima consorte Jessica Biel con una nota condivisa sulle sue pagine social: “Avevo bevuto troppo quella notte. Tra noi due non è successo nulla, ma ho fatto un errore e mi pento del mio comportamento. Chiedo perdono alla mia incredibile moglie per averla messa in una situazione così imbarazzante, voglio concentrarmi sull’essere il miglior marito e padre possibile”. Riportato così Vanity Fair.

Fortunatamente il tutto ha avuto un lieto fine e a quanto pare un nuovo inizio.
Nell’ottobre 2012 Justin e Jessica si sono detti il fatidico “sì” celebrando in Puglia alla quale erano presenti un centinaio di amici vip.
Nel 2015 è nato il loro primo figlio, Silas Randall, e lo scorso luglio, a coronare l’amore ritrovato è stato l’arrivo del piccolo Phineas.

“Ed ora eccoci qua: in casa nessuno riesce a dormire, ma non potremmo essere più felici. Siamo davvero emozionati e grati”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Una delle domande più frequenti è quando dovrebbe essere la temperatura basale del nostro corpo. Si tratta di un valore abbastanza importante per calcolare l’ovulazione. L’aumento della temperatura basale è quello più affidabile, che va quindi misurato se vuoi essere sicura di restare incinta. Ma come si misura la temperatura basale? Scopriamolo insieme! Temperatura basale: […]

2 min

Quando una donna è incinta, è opportuno modificare alcune abitudini e tra queste c’è l’assunzione dell’acido folico in gravidanza. È un momento estremamente delicato che prevede tantissimi cambiamenti e un’attenzione in più su quello che decidiamo di prendere e l’acido folico è uno di quelli. Scopriamo perché! Perché si prende l’acido folico in gravidanza? L’acido […]