10 consigli per perdere i chili di troppo accumulati in gravidanza

di Cinzia Rampino


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Perdere i chili accumulati in gravidanza richiede impegno e determinazione soprattutto perchè gli ormoni giocano tanti brutti scherzi al controllo della fame.

Vediamo i buoni consigli che è bene seguire per perdere i chili di troppo più velocemente.

  1. Prima di tutto è necessario mangiare cibi sani durante tutta la giornata: in questo modo ottimizzerete le energie che vi servono per essere mamma. No dunque alle “schifezze”, ai cibi che danno subito il picco di zuccheri e così via. Sì ai cibi sani come frutta e verdura e alla dieta a base di colazione, pranzo e cena. Inoltre, fette di mela, bastoncini di carote e cracker integrali permettono di evitare gli attacchi di fame.
  2. Il pesce è un “super alimento”, perché è ricco di DHA. Le migliori fonti di DHA sono pesci di acqua fredda come il salmone, le sardine, il tonno e il merluzzo. Mangiatelo almeno 3 – 4 volte a settimana.
  3. Puntate a un approccio graduale alla perdita di peso. Le neo mamme devono avere una certa dose di pazienza con il loro corpo. No stress e ansia da dimagrimento, specie se state allattando vostro figlio.
  4. Può sembrare strano, ma una “dieta classica” può compromettere il buon esito del piano di dimagrimento: privarsi dei cibi preferiti in un momento di stress del nuovo ruolo di mamma, può paradossalmente causare un aumento di peso, anche se si è a dieta.
  5. E’ fondamentale non scendere sotto le 1.800 calorie al giorno, soprattutto se si sta allattando.
  6. Bere molta acqua durante il giorno impedisce restare disidratate. L’acqua riempie e secondo alcune ricerche potrebbe accelerare il metabolismo. I classici otto bicchieri al giorno saranno sufficienti: le urine dovrebbe essere relativamente chiare e si dovrebbe andare in bagno ogni tre o quattro ore.
  7. La dieta è importante, ma è solo una parte del vostro programma di perdita di peso post-gravidanza. È infatti necessario integrare esercizi aerobici e di allenamento per bruciare calorie e mantenere i muscoli e le ossa forti.
  8. Non è indispensabile andare in palestra per tornare in forma dopo la gravidanza: una camminata giornaliera con il bambino nel passeggino è sufficiente per garantire al vostro cuore e ai muscoli di lavorare.
  9. Può sembrare impossibile dormire per ben otto ore quando si ha un bambino, ma è pur vero che privarsi del sonno notturno rallenta la perdita di peso. Prendete tempo per dormire e fatevi aiutare da tutti coloro che possono darvi una mano nel far ciò!
  10. Farsi aiutare dal medico e dal un dietista è utile per progettare un piano alimentare che vi permetterà di perdere peso in modo sicuro ed efficace.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria