Manuela Arcuri, biografia, carriera, vita privata, età, marito

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Manuela Arcuri

Nasce ad Anagni, in provincia di Frosinone, nel Lazio, l’8 gennaio del 1977, quindi ha 45 anni. Manuela Arcuri cresce a Latina, città in cui frequenta il liceo artistico. Prosegue poi all’Accademia d’Arte Drammatica “Pietro Scharoff” di Roma e si diploma nel 1997. Ha un fratello maggiore, di nome Sergio, suo partner in fiction di successo.

Sin da giovane si interessa al mondo dello spettacolo e lavora quando ha 15 anni come modella per fotoromanzi. Appare come comparsa nel film “I buchi neri” di Pappi Corsicato e, in seguito, viene scritturata da Leonardo Pieraccioni per un cameo ne “I laureati“. Diventa una delle vallette del programma “Il gatto e la volpe” nel 1997.

Manuela matura varie esperienze cinematografiche e teatrali, tra le quali “A pretty story of a woman” e “Liolà“, con la regia di Gigi Proietti. Nel 1999 viene scelta da Giorgio Panariello per un ruolo importante nel film “Bagnomaria”. Acquista maggiore notorietà e conduce “Sanremo Estate”.

Sempre nello stesso anno, ma nel mese di aprile, è in copertina su “Boss Magazine”, ritratta da Alberto Magliozzi, mentre l’edizione italiana di “Maxim” le dedica 4 pagine. È in copertina su “Max” nel mese di settembre, fotografata da Giovanni Cozzi.

Anni Duemila

Gli anni Duemila si aprono con un calendario per GenteViaggi. Manuela Arcuri compare anche insieme ad altre modelle nel calendario 2000-2001 di “Boss Magazine”. L’edizione italiana di Playboy le dedica una copertina nel numero di ottobre del 2000, insieme a un inserto di 52 pagine con foto di Alberto Magliozzi. L’anno seguente la fotografa Conrad Godly per il calendario di “Panorama”.

Iniziano anche diversi lavori nel mondo della tv, come il programma “Mai dire Gol” e la serie tv “Carabinieri“, ma anche il Festival di Sanremo del 2002. Nel 2002 c’è un altro calendario con altre protagoniste: “Nudes by Conrad Godly” della rivista Max, che incorona Manuela Arcuri donna più bella d’Italia, in un allegato al numero di marzo che si intitola “Manuela e le altre”.

Appaiono sul numero olandese di “Penthouse” alcune foto pubblicate nel 1999 da “Max” e un servizio fotografico di Alberto Magliozzi della metà degli anni Novanta viene usato per un calendario del 2002-2003, in uno del 2003 e in uno del 2004.

Gli anni Duemila proseguono con tanti impegni. Nel 2003 Manuela Arcuri conduce “Scherzi a parte” con Teo Teocoli e Anna Maria Barbera (in arte “Sconsolata”). Posa anche per la copertina di maggio dell’edizione olandese di “Maxim”, nel 2003 e la stessa rivista, ma nell’edizione italiana, la inserisce in 7 pagine ad agosto del 2003.

Manuela Arcuri con il marito, Giovanni Di Gianfrancesco

Il 2004 la vede protagonista del video di “Liberi da noi” di Gigi D’Alessio, mentre nel 2009 è nel video “Ancora qui” di Renato Zero. Compare anche sui numeri di GQ di agosto 2002, settembre 2002, aprile 2005 e maggio 2005. La ritroviamo anche su Max, nel luglio e nel settembre del 2005. Partecipa nel 2007 al video di “Somewhere here on Earth” di Prince.

LEGGI ANCHE: Manuela Arcuri si è sposata con Giovanni Di Gianfrancesco.

Il 2008, invece, è l’anno in cui interpreta Egle Cirillo nella commedia teatrale “Il primo che mi capita“, al Teatro Parioli di Roma, ma anche la fiction “Io non dimentico”: definisce quest’ultimo “il ruolo più impegnativo, ma anche più bello” della sua carriera. Partecipa anche alla fiction tv “Moglie a pezzi” e conduce i “Venice Music Awards”, accanto ad Amadeus.

Manuela Arcuri prende parte nel 2010 alla prima stagione de “Il peccato e la vergogna“, nel ruolo di Carmen Tabacchi, al fianco di Gabriel Garko, Giuliana De Sio e Francesco Testi. Ricopre anche il ruolo di protagonista nella fiction Mediaset “Pupetta – Il coraggio e la passione“, con Eva Grimaldi, Barbara De Rossi, Ben Gazzara e il fratello, Sergio Arcuri.

Grazie a questo ruolo vince il premio di miglior attrice al Roma Fiction Fest. Torna nella seconda stagione della serie “Il peccato e la vergogna”, nel gennaio 2014, con Gabriel Garko e Laura Torrisi. Diventa, nello stesso anno, opinionista fissa del Grande Fratello 13, condotto da Alessia Marcuzzi, accanto al giornalista Cesare Cunaccia e in sostituzione di Alfonso Signorini.

Torna in tv nel marzo del 2019, dopo una pausa per la maternità, e partecipa al talent show “Ballando con le stelle”, insieme al ballerino Luca Favilla. Nel 2022 co-conduce con Annalisa Minetti il talent show europeo “Io Talent Europe”. Il mese di settembre del 2022 la vede nel ruolo di Dama d’Onore alla “Giostra della Quintata” di Foligno, dove veste abiti seicenteschi.

La statua a Porto Cesareo

Nel mese di luglio del 2002, sul lungomare di Porto Cesareo, è stata posta una statua di Manuela Arcuri, alta 175 centimetri e realizzata in pietra leccese. La accompagnano queste parole “Il mare di Porto Cesareo a Manuela Arcuri simbolo di bellezza e prosperità”.

Vita privata di Manuela Arcuri

Manuela Arcuri ha alle spalle una lunga relazione con Francesco Coco, ma anche storie con Aldo Montano e con Gabriel Garko, nel periodo de “Il peccato e la vergogna”.

Dal 2010 è fidanzata con l’imprenditore Giovanni Di Gianfrancesco. Dal loro legame, nel mese di maggio del 2014, è nato il figlio Mattia. Nel mese di luglio del 2022 viene reso noto il matrimonio della coppia, avvenuto presso il Castello Odescalchi, sul lago di Bracciano.

Intervistata da “Confidenze” nel mese di ottobre del 2022, Manuela Arcuri rivela: “L’emozione più bella è che mi sono sposata. Sono credente e per me era importante il matrimonio in chiesa. Lo sognavo fin da ragazzina e sono felice di averlo fatto nel modo più tradizionale”.

“Mi ero già ”sposata” tante volte sul set, mi sembrava di sapere tutto, ma sbagliavo. Quando sono arrivata in chiesa ero così emozionata che faticavo a trattenere le lacrime. Le gambe mi tremavano” ricorda.  Quindi conclude: “se dovessi tornare indietro rifarei tutto allo stesso modo, mi sposerei ancora da mamma, perché il fatto che Mattia abbia potuto partecipare alla cerimonia è un valore aggiunto”.

Manuela Arcuri oggi

Sempre in occasione dell’intervista a Confidenze dell’ottobre del 2022, Arcuri rivela: “È un periodo intenso e sto benissimo. Sono tornata sul set, ma ho intrapreso anche strade parallele al mio lavoro. Con Giovanni (il marito, ndr) abbiamo fondato una piccola casa di produzione, partendo in punta di piedi. L’idea era realizzare videoclip ma ad aprile saremo impegnati con il primo film, una coproduzione italo-spagnola. È un thriller (un po’ horror), una storia che ci ha appassionati. Nel cast ci sarò anche io, ma non sarò la protagonista”.

LEGGI ANCHE: Gabriel Garko, biografia, carriera, vita privata, curiosità sull’attore.

Ritroviamo nel 2022 anche Manuela Arcuri in due pellicole di prossima uscita: a fine ottobre, “Gli artigli dell’aquila” e “Hoganbiiki – Il valore della sconfitta.

Foto Instagram @manuelaarcuri_official.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]