Laura Torrisi, biografia, carriera, età, compagno, figli

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Laura Torrisi

Laura Torrisi nasce a Catania il 7 dicembre del 1979. quindi ha 43 anni. Sebbene abbia origini siciliane, è pratese “d’adozione”. Ama molto lo sport: oltre a essere cintura marrone di karate, ha un passato come arbitro di calcio.

Nel 1988 partecipa alla 53esima edizione di Miss Italia e arriva in finale. Ottiene nello stesso anno un piccolo ruolo nel film “Il Signor Quindicipalle”, quindi l’anno seguente compare nel film “Lucignolo”, con la regia di Massimo Ceccherini.

Carriera

Raggiunge una grande notorietà nel 2006, come concorrente della sesta edizione del Grande Fratello, il reality show condotto da Alessia Marcuzzi su Canale 5. Il pubblico la elimina in semifinale, con il 50% dei voti. Ottiene il suo primo ruolo da protagonista al cinema un anno dopo, per il film “Una moglie bellissima”. La pellicola è di Leonardo Pieraccioni, con il quale inizia una storia d’amore.

Il 2009 la vede esordire anche sul piccolo schermo, con la miniserie in sei puntate “L’onore e il rispetto – Parte seconda“, diretta da Salvatore Samperi e Luigi Parisi, in onda su Canale 5. Nello stesso anno partecipa anche alla Mostra del Cinema di Venezia, insieme all’attore Gabriel Garko, come omaggio al regista Salvatore Samperi (morto nel marzo del 2009), che li aveva diretti nella miniserie.

Torna sul grande schermo nel 2010, con il film commedia “Sharm el Skeikh – Un’estate indimenticabile“, diretto da Ugo Fabrizio Giordani. È anche fra gli interpreti principali della miniserie di Canale 5 “Il peccato e la vergogna“, nel ruolo della vedova Ortensia Pizzo. A partire dal mese di settembre del 2012 è nel cast de “L’onore e il rispetto – Parte terza“. Insieme a lei, sul piccolo schermo, ci sono Gabriel Garko ed Eric Roberts.

Laura Torrisi

Laura Torrisi

Il 2014 la vede riconfermata nel cast fisso della seconda stagione della serie televisiva “Il peccato e la vergogna”. Laura Torrisi torna a vestire, per la terza e ultima volta il suo ruolo di Carmela Di Venanzio ne “L’onore e il rispetto – Parte quarta”. Nell’autunno dello stesso anno, su Italia 2, esordisce nel ruolo di co-conduttrice (accanto ad Elenoire Casalegno, Fabio Troiano e Daniele Bossari) nel programma “Mistero Adventure”.

LEGGI ANCHE: Laura Torrisi: vacanza siciliana tra mare, sole, relax e cucina isolana.

Diventa, nel 2017, una dei protagonisti della quarta stagione della fiction “Le tre rose di Eva” e partecipa, ricoprendo un ruolo minore, alla nuova serie televisiva “Sacrificio d’amore“. Dal 2018 è protagonista della seconda stagione di “Furore”, mentre dalla fine di settembre del 2019 entra a fare parte della scuola di “Amici di Maria De Filippi” versione Celebrities, come allieva della squadra blu (capitanata dal tenore Alberto Urso), nella categoria canto.

Vita privata di Laura Torrisi, fidanzato

Laura Torrisi ha alle spalle una lunga relazione con Leonardo Pieraccioni, durata per oltre sette anni. Dal loro legame nasce nel 2010 la figlia, di nome Martina. La relazione inizia nel 2007, sul set del film “Una moglie bellissima” ed escono allo scoperto poco dopo. Si lasciano nel 2014, ma rimangono in buoni rapporti.

Intervistata da Silvia Toffanin durante la trasmissione Verissimo, Laura racconta di soffrire di endometriosi: “È una malattia cronica davvero invalidante, sia psicologicamente che fisicamente. Quando ero sul set della fiction L’onore e il rispetto prendevo fino a sette antidolorifici al giorno. Facevo fatica ad arrivare a fine giornata”. Per migliorare la sintomatologia, si sottopone ad alcuni interventi chirurgici.

LEGGI ANCHE: Grave lutto familiare per Laura Torrisi: “Corri ad abbracciarlo”.

Dopo il legame con Pieraccioni, Laura Torrisi ha una relazione con il pilota di rally Luca Betty, che termina nel 2018. Alla fine del 2019, si vocifera di un suo flirt con il cantante Aiello, che tuttavia non viene mai confermato.

Intervistata da Vanity Fair, l’attrice racconta: “Da ragazzina, mi sono sentita molto inadeguata. Prima ancora di diventare famosa, prima del Grande Fratello e del cinema. Ci ho messo tanto a liberarmi dalle etichette. Quando ero un’adolescente, la più carina della scuola, la mia bellezza veniva letta come una colpa, e portava con sé dell’altro: giudizi negativi, per lo più. Dopo il film (Una moglie bellissima, ndr), questi stereotipi sono esplosi, e con loro il mio successo. Ho dovuto imparare a gestire tante cose. Il successo è una lavatrice incredibile: se ti lasci centrifugare, soccombi”.

Foto via IG @torrisilaura.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]