Come apparecchiare la tavola di San Valentino, le idee della creative table stylist

di Danila

[dcgallery code=’fotogallery.donnaclick.it_post_362075′]

Volete preparare un pranzo o una cena romantica il giorno di San Valentino? Siete in cerca di spunti e di idee per la vostra tavola a tema? Intanto eccovi qualche dettaglio storico per introdurvi alla festività che, dopo il Natale, è la più celebrata e festeggiata del globo: il 14 febbraio, San Valentino! E poi passiamo subito a qualche idea per rendere romantica la vostra tavola di San Valentino.

Storia della festa di San Valentino

La festa degli innamorati che venne istituita nel 496, andando a sostituirsi alla precedente antica festa pagana del 15 febbraio dedicata al dio della fertilità, i cui riti considerati troppo licenziosi furono proibiti prima dall’imperatore Augusto e poi soppressi definitivamente da papa Gelasio I, che li sostituì con la più cristiana celebrazione dell’operato di S.Valentino: il vescovo martire di Terni, che si narra, regalasse fiori alle coppie di fidanzati per augurare loro un unione felice allietata da figli, celebrato oggi come il “Santo dell’Amore”.

Altri riferimenti storici ci riportano poi la data del 14 febbraio 1400 quale giorno, in seguito prescelto per la fondazione a Parigi dell'”Alto Tribunale dell’Amore”, un’istituzione per le controversie legate all’amore: contratti, promesse infrante, tradimenti e violenza contro le donne. Interessante non trovate?

Per concludere questo escursus vi racconterò che la più antica “valentina” risale proprio al XV secolo  e fu scritta a sua moglie da Carlo d’Orléans: “Je suis desja d’amour tanné, ma tres doulce Valentinée!”. Che romantico sua maestà!

Come apparecchiare la tavola di San Valentino

Bene! E ora prepariamoci anche noi a misurarci creativamente su questo tema caro a tutte le innamorate: fidanzate, spose o amanti che siano! Proviamo a imbellettare la tavola per una cena romantica a due.

I colori dominanti per questa festività e volendo anche per i look delle nostre tavole sono:   il rosso acceso come l’amore, il rosa con tutte le tonalità vive o tenui della tenerezza e il bianco luminoso della felicità. Ma non freniamo la nostra fantasia a questa palette, un pizzico di originalità non guasta.

Cuori, fiori e rose ci saranno alleati, candele e lumi direi utili ma non i soli indispensabili per creare la giusta atmosfera, e non scordiamoci del mitico frutto: la pomme d’amour, la bella mela tentatrice! Per le coppie più giovani suggerisco anche un tocco di spiritosa dolcezza: bianchi topolini in peluche. Chi di voi non si è mai sentita un po’ “topolina” nell’abbraccio del suo “topo”? Giovani coppie o coppie d’antan a ciascuno il suo look per la tavola!

C’è chi festeggerà in intimità, con la prima colazione del mattino, chi a pranzo, moltissimi a cena, tanti al ristorante… e ci sarà anche qualcuno che avrà il piacere di condividere questa festa con la coppia di amici più cari. Insomma tutti abbiamo programmi per la festa di San Valentino.

Le mie proposte? A seguire non solo quindi cenette al lume di candela, ma tanti spunti per un’intera giornata dedicata sin dal mattino, con più cura del solito, a chi si ama!

Isabella Marini creative table stylist di Look per la tavola, oggi pagina Fb, profilo Instsgram, e tra breve sito on line: www.lookperlatavola.com. Attraverso i miei look offro, anche a domicilio, ispirazioni e spunti per vestire di nuovo le vostre tavole: sia quelle dedicate alle occasioni speciali che quelle di tutti i giorni.

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

In questi giorni uno dei temi più caldi, oltre alla triste notizia della scomparsa di Sua Maestà la Regina II d’Inghilterra, è legato al razionamento della luce. Scopriamo, di seguito, di cosa si tratta e in cosa consiste nel dettaglio. Perché sostituiscono i contatori luce, acqua e gas A breve l’Europa si avvicinerà  verso l’obbligo […]

2 min

Esistono dei metodi per eliminare i cattivi odori in casa. Purtroppo a volte succede che questi siano persistenti e che non vadano via semplicemente spalancando la finestra. Ecco tutti i rimedi per eliminarli. Cattivi odori in casa: come eliminarli Ci sono certi odori che inevitabilmente possono trovarsi in casa. La puzza di fritto a volte […]

2 min

Un nido di vespe può essere un problema serio, oltre a fare paura a chiunque lo scopra. Fortunatamente ci sono dei metodi per rimuoverli in completa sicurezza. Come riconoscere un nido di vespe Non è difficile da riconoscere. I luoghi in cui più frequentemente sono: sul balcone, sotto la grondaia in prossimità di strutture di […]

2 min

La muffa può colpire qualunque cosa. Che sia cibo, mobili, pareti e persino vestiti. Purtroppo insieme a questo si aggiunge un odore sgradevole che è difficile da togliere. Se non interveniamo nel modo giusto c’è il rischio di perdere i nostri capi. Fortunatamente per ogni tessuto c’è un rimedio naturale fatto apposta per lui. Come […]

3 min

Per realizzare il sapone fatto in casa sono necessari gli ingredienti giusti. Il procedimento non è semplicissimo, ma con i giusti accorgimenti riuscirete a fare tutto nel migliore dei modi. Basta questo e una dose di pazienza. Inoltre potrete aggiungere al composto la fragranza che più preferite così da personalizzare il vostro sapone. Come realizzare […]