“Tarte Tatin”, la torta alle mele capovolta dal romantico accento francese

di Manuela Zanni

Una bontà unica, nata da un errore dalle sorelle Tatin, due pasticciere francesi che agli inizi del 1900 gestivano l’attuale Restaurant Tatin. La leggenda racconta che una sera, una delle due, dimenticò la sfoglia sulla base della torta e per rimediare all’errore, aggiunse l’impasto sopra le mele! La torta di mele fu servita capovolta, ma il successo fu tale che il dolce prese il nome di Tarte Tatin  diventando famosa in tutto il mondo per la sua golosità e consistenza. Di seguito la ricetta in cui potrete sostituire le mele con la frutta di stagione.

 

Tarte Tatin

 

Ingredienti
Per la base di briseé
200 gr di farina
100 gr di burro freddo (margarina)
70 gr di acqua fredda di frigo
un pizzico di sale
Per il ripieno
4 mele
150 gr di zucchero + 2 cucchiai
70 gr di burro (margarina)

 

  1. Srotolate su un piano da cucina la pasta sfoglia e lasciatela riposare per la durata del procedimento
  2. Preriscaldate il forno a 200°
  3. Sbucciate e affettare le mele in spicchi di 2 cm di spessore (6 spicchi per mela)
  4. Tagliuzzate il burro nella teglia e versatevi le mele e lo zucchero (fate in modo che le mele stiano larghe per amalgamarsi bene
  5. Cuocete a fiamma viva e caramellate mescolando con un cucchiaio di legno per 15 minuti
  6. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare circa 10 minuti
  7. Spolverate con un pochino di cannella
  8. Stendete la pasta sfoglia sulle mele caramellate ricoprendo bene tutte le mele, ricordandovi che la tar tatin va rigirata una volta cotta!
  9. Infornate e cuocete per 25 minuti controllando il colore della sfoglia
  10. Tirata fuori dal forno, capovolgerla su un vassoio da cucina

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

1 min

Schiacciate, fritte o saltate in padella, le patate possono essere cucinate in tanti modi. E, a volte, ne compriamo più di quelle che ci necessitano. Cosa fare con quelle che restano? Le possiamo congelare? Si possono congelare le patate crude? Ebbene, è meglio evitare di congelare le patate crude. Perché? Rischiano di diventare nere e […]

2 min

Se volete un piatto orientale e particolarmente speziato potete optare per il pollo al curry. Ovviamente, esistono diverse varianti e procedimenti che incontrano i gusti di tutti. Alcune prevedono l’aggiunta di pomodori pelati, di yogurt, c’è chi lo prepara senza latte, chi sceglie spezie più o meno piccanti. Da accompagnare con il riso basmati freddo. […]

2 min

Le polpette di carne con peperoni e besciamella sono un piatto assolutamente da provar e semplicissimo da realizzare. Le polpette di carne, peperoni e besciamella sono un secondo piatto ricco e gustoso, un’ ottima alternativa alle classiche polpette fritte. Perfette da servire come secondo piatto accompagnate da verdure cotte o crude di stagione oppure potranno […]

2 min

Il Kafteji è un piatto tunisino assolutamente da provare. Si tratta di una pietanza caratteristica coloratissima e accompagna i pasti. Semplice da realizzare. Le verdure vengono fritte e successivamente anche le uova, la zucca e i peperoni. Solitamente si serve con carne, fegato oppure con il pane. Scopriamo insieme come realizzarla! Kafteji: ingredienti Patate 1,5 […]