Come preparare la ratatouille in casa, la ricetta

di Alice Marchese

La ratatouille è una ricetta francese ed è semplicissima da preparare. Amatissima soprattutto da chi preferisce i contorni con ortaggi abbastanza saporiti. Ha un gusto molto particolare, può assumere dei toni decisamente mediterranei.

La ratatouille è, infatti, un’antica ricetta provenzale con le verdure stufate, originariamente un piatto povero contadino. La versione italiana potrebbe essere la caponata siciliana. O la peperonata. Da sola la ratatouille apporta 165 calorie per porzione.

Ratatouille: gli ingredienti

  • melanzane 2
  • zucchine piccole – 4
  • cipolle 2
  • peperoni rossi 1
  • peperoni verdi 1
  • pomodori ciliegini e il liquido di vegetazione di 10 ciliegini – 20
  • sedano ½ coste
  • spicchio di aglio 2
  • basilico 1 ciuffo
  • timo 2 rametti
  • alloro 2 foglie
  • zafferano 1 bustina
  • olio extravergine d’oliva (evo) q.b.
  • olio di arachidi per friggere – q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Leggi anche: Visitare Parigi: un viaggio tra arte, cultura e cucina

Procedimento

  1. Per preparare la ratatouille pulite le verdure e lavatele accuratamente.
  2. Tritate le cipolle.
  3. Scaldate in padella dell’olio extravergine d’oliva e fatevi appassire le cipolle. Non appena le cipolle si saranno ammorbidite e saranno diventate trasparenti, aggiungetevi i peperoni (sia quello rosso che quello verde) puliti, senza semi e tagliati a pezzetti ed il sedano affettato.
  4. Aggiungete alla padella anche i pomodorini tagliati a metà, le foglie di basilico, il timo, l’alloro e gli spicchi d’aglio tritati finemente.
  5. Lasciate stufare il tutto coprendo la padella con un coperchio e aggiungendo il liquido di vegetazione di 10 pomodorini se necessario.
  6. Nel frattempo tagliate le zucchine a dadi, scaldate dell’olio di semi in una padella e friggetevi le zucchine appena preparate.
  7. Quando le zucchine saranno fritte e saranno ben colorite, prelevatele dall’olio di frittura e mettetele da parte su dei fogli di carta assorbente.
  8. Tagliate, a questo punto, le melanzane a dadi e mettetele a friggere nello stesso olio utilizzato per friggere le zucchine. Una volta cotte, prelevate le melanzane dall’olio e mettetele ad asciugarsi dall’olio in eccesso su fogli di carta assorbente.
  9. Unite, quindi, sia le melanzane che le zucchine alla padella con i peperoni e i pomodori.
  10. Lasciate insaporire il tutto sul fuoco aggiungendo una bustina di zafferano e dell’acqua qualora fosse necessario.

Leggi anche: La Moussaka, la vera ricetta del famoso piatto greco


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

La mousse al cioccolato è il dessert perfetto per chi ha poco tempo, ma vuole comunque preparare un dolce da servire dopo un pasto. Ottima anche per iniziare la giornata! La si può preparare sia con le uova che senza. Scopriamo insieme come! Mousse al cioccolato con le uova: ingredienti per 4 80 g di […]

2 min

Il Gazpacho è una ricetta tipica spagnola. Si tratta di una zuppa fredda e senza cottura a base di pomodoro, verdure e pane raffermo, tipica della cucina spagnola, originaria dell’Andalusia. Gli ingredienti sono peperoni, pomodori, cipolla, cetrioli e altri ortaggi frullati. Da unire il pane ammorbidito con un pizzico d’aceto. Ovviamente vi sono alcune varianti […]

2 min

Le patate sono degli alimenti straordinari che impreziosiscono la nostra dieta e si possono inserire in qualsiasi ricetta. Però, in alcuni casi, possono causare qualche disturbo soprattutto se si tratta di patate germogliate. Cosa succede se mangiamo le patate germogliate Le patate con i germogli contengono solanina. Si tratta di un alcaloide prodotto dalla pianta […]

2 min

Il tiramisù è uno dei dolci più amati. Bastano gli ingredienti giusti e il gioco è fatto. La versione classica è il dessert italiano per eccellenza, uno dei più golosi e conosciuti al mondo. Ricetta tiramisù: ingredienti Mascarpone 250 g Uovo: 3 Zucchero: 100 grammi Caffè forte 20 cl Amaretto: 2 Biscotto Nel Cucchiaio Polvere […]