22 Settembre 2014 |

Cioccolatini fai da te, ricette semplici e veloci da fare a casa

di Elisa Malizia

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Cioccolatini fai da te, ricette semplici e veloci da fare a casa con pochi ingredienti e nessun utensile particolare. I cioccolatini preparati in casa non hanno nulla da invidiare a quelli comprati già pronti!

Preparare cioccolatini fatti in casa non è affatto difficile e dà molte soddisfazioni, soprattutto perché possiamo scegliere in tutta libertà la qualità degli ingredienti e i gusti che vogliamo assaporare. Non servono grandi talenti di chef e nemmeno attrezzatura particolare, vi occorre solo qualche stampino, ma vanno benissimo anche le formine per il ghiaccio. Vediamo alcune ricette per preparare cioccolatini fai da te casalinghi.

[prodotti_amazon]
[amazon] Cioccolatini 6 stampi in silicone [/amazon]
[amazon] Set cioccolatiera elettrica [/amazon]
[amazon] Cioccolato fondente di Modica [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Cioccolatini semplici

Ingredienti

  • 250 grammi di cioccolato al latte
  • 120 ml di panna

Preparazione

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, al quale avrete unito subito la panna, badando che non bruci e non si attacchi; quando il composto sarà sciolto completamente e privo di grumi, spegnete la fiamma e lasciate riposare il cioccolato per 10 minuti. Trascorso questo tempo, riempite gli stampini con il cioccolato. Questa è la ricetta base e potete arricchirla con frutta secca intera o tritata, pezzetti di frutta essiccata e ricoprire i cioccolatini con zuccherini colorati. Lasciate i cioccolatini in frigo per almeno 24 ore prima di consumarli, affinché il cioccolato prenda una consistenza ferma.

Cioccolatini ripieni

Ingredienti

  • 300 grammi di cioccolato fondente
  • 300 grammi di cioccolato al latte
  • 130 ml di panna
  • 30 grammi di burro
  • mezzo bicchierino di rum

Preparazione

Fate sciogliere a bagnomaria 200 grammi di cioccolato fondente e, quando sarà del tutto liquido, versatelo negli stampini, per poi rimuoverlo subito dopo. Questo procedimento lascerà un sottile strato di cioccolato attaccato agli stampini, è sarà la base delle vostre praline ripiene. Mettete lo stampo con il cioccolato in frigo, affinché indurisca. Intanto, preparate la crema per il ripieno dei cioccolatini. Mettete la panna in un pentolino e fatela scaldare, spegnendo la fiamma poco prima che inizi a bollire; a questo punto, aggiungete il cioccolato a latte spezzettato e fatelo sciogliere nella panna. Versate la crema ganache in un piatto freddo e lasciate intiepidire per almeno 20 minuti. Nel frattempo, potete lavorare il burro: rendetelo morbido e cremoso, aiutandovi con una spatola. Aggiungete il burro ammorbidito al composto di panna e cioccolato a latte e lavorate il tutto finché gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati. Riempite gli stampini con la crema, badando di lasciare almeno un millimetro dal bordo, e battete leggermente gli stampini per eliminare eventuali bolle d’aria. Lasciate in frigo almeno un’ora, il tempo necessario per permettere alla crema di diventare più solida e ferma. Trascorso questo tempo, mancherà l’ultimo passaggio, ovvero la “chiusura” dei vostri cioccolatini: fate fondere i restanti 100 grammi di cioccolato fondente, sempre a bagnomaria, e create uno strato di cioccolato da spalmare con una spatola sugli stampini; fate addensare in frigo per almeno una notte intera e poi estraete i cioccolatini dagli stampi. Anche questa ricetta può essere personalizzata con l’aggiunta di frutta secca tritata o polpa di frutta, come quella di lamponi o fragole: vi basterà, in questo caso, eliminare 50 ml di panna e sostituirli, appunto, con 50 grammi di polpa di frutta.

I cioccolatini fatti in casa non hanno conservanti e sono composti da ingredienti deperibili, come la panna; per questo è importante conservarli con attenzione e cura, in un luogo fresco e asciutto.